Torino, scontri ai mercati generali: tre persone investite da un ambulante [VIDEO]

La protesta di Sicobas e autonomi è iniziata ieri sera e si sono verificati scontri fra i manifestanti e le forze dell’ordine

ore 18:04 Sono otto i contusi tra le forze dell'ordine, 4 carabinieri e 4 poliziotti, negli scontri durante la protesta dei lavoratori delle cooperative di questa notte al Caat di Torino. Lo riferisce la Questura torinese che registra anche il danneggiamento di una telecamera della polizia scientifica nel corso del lancio di oggetti da parte di alcuni manifestanti. La polizia stradale invece sta facendo accertamenti sui tre manifestanti feriti, non in modo grave, dopo essere stati urtati dal furgone di un ambulante che all'alba tentava di uscire dal Caat. Intanto resta il presidio di protesta dei lavoratori delle cooperative davanti ai cancelli del Centro Agroalimentare, con i camion carichi di merce incolonnati fuori dalla struttura.

ore 11:37 Al Caat di Grugliasco, i mercati generali di Torino, tre manifestanti sono stati investiti nel corso di una manifestazione contro le condizioni di lavoro, le situazioni di lavoro nero e di sfruttamento della manodopera e il recente licenziamento di cinque lavoratori. I tre manifestanti, non in gravi condizioni, sono stati investiti dall’automobile di un ambulante che ha forzato il blocco in uscita e che, dopo l’incidente, ha rischiato il linciaggio. Per evitare che la situazione degenerasse sono stati lanciati alcuni lacrimogeni, mentre altri agenti bloccavano l’auto dell’ambulante.

Lo sciopero era cominciato ieri sera: rappresentati dei Sicobas e antagonisti, in tutto 250 persone, hanno cercato di bloccare gli ingressi del Caat. La polizia ha presidiato l’area tutta la notte e ha risposto con cariche di alleggerimento e lacrimogeni. Le tensioni non sono mancate anche fra i manifestanti e gli autotrasportatori che arrivavano al Caat.

La manifestazione è stata organizzata dopo il licenziamento di cinque lavoratori di una cooperativa che gestisce un appalto nell’ambito agroalimentare a Grugliasco. Il blocco è durato fino alle quattro e mezza, durante gli scontri con le forze dell’ordine sono stati lanciati lanciati sampietrini, bidoncini dell'immondizia, piloncini spartitraffico, bottiglie di vetro e ombrelli. La polizia ha risposto con i lacrimogeni.

Attualmente i manifestanti sono radunati nel piazzale e i mezzi entrano ai mercati generali sotto la scorta della polizia.

Immagine

Via | Repubblica

Foto Google Maps

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO