A New York arriva la Rat Squad: una task force di esperti contro i ratti (da 600mila dollari)

Gli esperti proveranno a seguire le tracce dei topi e trovare le colonie.

Il problema dei ratti a New York è sempre più grave. I cittadini della Grande Mela sono orma abituati a incontrare enormi topi in qualsiasi situazione, quando vanno al cinema o a fare la spesa, quando aspettano la metropolitana, per non parlare di quando devono gettare la spazzatura: il rischio di vedersi spuntare un ratto fuori dal cassonetto è molto molto frequente.

L'assessore alla sanità Mary Bassett ha allora deciso di dare il via a una complessa operazione di ripulitura che costerà circa 600mila dollari all'amministrazione cittadina.

In pratica è stata ingaggiata una vera e propria task force di esperti che non si limiteranno a una classifica disinfestazione, ma "studieranno" i topi più grandi, ne seguiranno le tracce per capire dove vivono e si moltiplicano. Questo ormai è l'unico modo per ridurre significativamente il numero dei ratti presenti a New York.

I ratti giganti saranno schedati come dei criminali, e la Rat Squad darà loro la caccia per limitare la loro espansione. La stessa Mary Basset ha infatti spiegato che a New York ci sono molte colonie di ratti nelle quali questi animali hanno accesso all'acqua e al cibo e dunque prosperano e si riproducono. Occorre scovare queste colonie per poter agire su un gran numero di topi e dunque ripulire a fondo la città.

Alcuni di questi ratti sono davvero enormi e anche aggressivi, non si fanno intimidire dalla presenza degli umani e quando si sentono in pericolo attaccano mordendo. Soprattutto gli addetti alla raccolta dei rifiuti sono i più bersagliati.

Ah... la Rat Squad non è una squadra di gatti, a quanto pare non bastano neanche quelli. Sono una sorta di Ghostbusters… per ratti ovviamente.

Rat Squad a New York

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO