Previsioni meteo, l’estate arriva in anticipo: temperature fino a 34°

L’anticiclone africano interesserà il Nord e il Centro tirrenico concentrandosi sulla Pianura Padana e sulle zone interne di Sardegna, Toscana e Lazio

Dopo un maggio di pioggia e un inizio di giugno con temperature sotto le medie stagionali e temporali arriva finalmente il caldo. Dopo gli ultimi acquazzoni su alcune aree dell’Italia Settentrionale l’anticiclone africano proietterà la Penisola in una sorta di estate anticipata.

A partire da sabato 7 giugno e per una settimana circa, l’area mediterranea sarà dominata da un robusto anticiclone che inaugurerà una fase soleggiata, con temperature decisamente superiori alla media stagionale.

Il Nord e il Centro tirrenico sono le zone più interessate dalla massa d’aria calda in arrivo in queste ore dall’Algeria. Le massime saranno intorno ai 30 gradi e verranno raggiunti i 32/34 gradi in Valpadana, nei fondovalle alpini e nelle zone interne di Sardegna, Toscana e Lazio.

Nella Pianura Padana farà caldo anche di notte con temperature che non scenderanno sotto i 22/23 gradi nei grandi centri urbani.

Il momento clou è atteso fra lunedì 9 e mercoledì 11 giugno: le medie saranno di 4/5 gradi superiori alla media. Sia al Sud che sul versante Adriatico il caldo sarà in linea con il periodo (fra i 30 e i 32 gradi) perché le due regioni saranno ai margini del fenomeno anticiclonico.

Verso la metà di giugno, perturbazioni provenienti dal Nord Atlantico tenderanno a smorzare l’anticiclone africano.

Solitamente le ondate di caldo iniziano nella seconda metà di giugno, ma l’estate 2014 inizierà in anticipo: altra particolarità che rende anomala questo fenomeno meteo è il fatto che si passi da un periodo di temperature nettamente sottotono a temperature da estate avanzata nel giro di pochi giorni.

ITALY-WEATHER

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO