Migranti, in arrivo altre 1500 persone. "Dramma fuori controllo"

La Guardia Costiera salva nella notte 700 persone, recuperati anche tre morti. Il sindaco di Pozzallo lancia l'allarme per le strutture turistiche: "Prime disdette dei turisti e dei vacanzieri, danno all'economia"

Continuano senza sosta gli sbarchi di migranti in Sicilia: questa notte un mercantile battente bandiera panamense, il City of Sidan, ha raccolto in mare 529 profughi, di cui 120 donne e 19 bambini, e sta facendo rotta verso Palermo dove giungerà domani mattina. La Guardia Costiera invece ha tratto in salvo circa 700 migranti mentre l’ultimo intervento, coordinato dalla Capitaneria di Porto di Palermo, ha riguardato un barcone con 186 migranti, tra cui 83 donne e 58 bambini, soccorso sei miglia a sud di Lampedusa.

Una motovedetta della Capitaneria di porto di Lampedusa si sta ora dirigendo a 57 miglia a Sud est dell’isola più a sud d'Europa, in seguito a una richiesta delle autorità maltesi che stanno coordinando le operazioni di soccorso a un altro barcone con oltre 1300 migranti soccorsi da pattugliatori della guardia costiera italiani e maltesi a bordo della nave Etna.

In provincia di Ragusa, a Pozzallo, intanto, la notte scorsa sono arrivate 420 persone e altre 100 stanno per approdare, nel primo pomeriggio: il sindaco della cittadina del ragusano Luigi Ammatuna parla di "dramma fuori controllo":

"Se i numeri continuano ad essere questi la situazione rischia di diventare ingestibile: già abbiamo le prime disdette di turisti e se continua così saremo veramente nei guai. [...] Tutti gli immigrati che arrivano vengono quasi subito trasferiti: gli oltre 400 sbarcati la notte scorsa sono già stati portati via. Attualmente abbiamo 320 persone nel nostro Centro di prima accoglienza e altre 180 sono nella struttura di Comiso. [...] La gente che non sa bene cosa accade veramente : ha timore di venire in una splendida località di mare perché la crede “invasa” da migranti. Non è così, ma le disdette arrivano lo stesso."

Dall’inizio dell’anno il numero dei migranti giunti sulle coste siciliane supera quota 50 mila, un numero che sta mettendo a dura prova non solo le unità della Marina e della Guardia Costiera impegnate nell’operazione Mare Nostrum ma anche e sopratutto le strutture di accoglienza, ormai al collasso.

(in aggiornamento)

Italian Navy Ship Grecale Carries 206 Migrant Survivors From Recent Shipwreck

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO