Bevono vino in strada, minorenni finiscono in ospedale

I due ragazzini sostengono di aver comprato il vino in un negozio del centro di Bologna

ambulanza1

Due ragazzini di Bologna di 12 e 14 anni sono stati ricoverati in ospedale, ieri sera a Bologna, dopo una serata a base di alcol: i due, che sostengono di avere acquistato una bottiglia di vino in uno dei negozi del cuore della movida bolognese, si sono sentiti male ieri sera a via Zamboni.

Il 118 è intervenuto immediatamente, così come anche una pattuglia di poliziotti in servizio notturno: il 14enne si è ripreso mentre il ragazzino di 12 anni è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Orsola di Bologna. Come da prassi gli operatori sociosanitari e gli agenti di Polizia hanno avvisato le famiglie dei due minorenni: il caso potrebbe finire ora sul tavolo del Tribunale dei Minori, ma si esclude una serata di bagordi nei locali della movida bolognese.

Secondo quanto ricostruito i due ragazzi stavano festeggiando la fine dell'anno scolastico; un'episodio simile è avvenuto nella discoteca Havana di S.Ambrogio, in Val Susa, provincia di Torino: un gruppo di studenti avrebbero ecceduto con l’alcol e si sono sentiti male.

I ragazzi, tutti tra i 15 ed i 17 anni (tra loro due ragazze), sono rimasti intossicati in 7 mentre uno (un giovane di 15 anni) è finito al pronto soccorso in coma etilico; il giovane aveva perso conoscenza e quando è arrivato in ospedale era in stato di coma: se non fosse stato soccorso immediatamente avrebbe rischiato la vita.

A dare l'allarme questa volta è stato proprio il genitore di uno dei ragazzi, che si è immediatamente accorto della condizione di forte ubriachezza del gruppo di amici.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO