Esplode una bombola di gas, panico in un chiosco nel ferrarese

Tragedia sfiorata in un chiosco all’Abbazia di Pomposa, colpite dalle fiamme altre tre persone

2619625-bombola

Tragedia sfiorata oggi nel parco dell’Abbazia di Pomposa a Ferrara: alle 13.30 di oggi si è verificata un'esplosione di una bombola del gas utilizzata presso uno stand del locale mercatino regolarmente autorizzato.

I soccorsi sono intervenuti immediatamente: al momento si contano, il bilancio è definitivo, un ferito grave e tre ustionati; sul posto sono arrivati anche i Carabinieri per prestare assistenza e per gli ulteriori adempimenti di legge.

Il chiosco, secondo le ricostruzioni, è gestito da una famiglia: ad essere rimasto ferito è un giovane ragazzo che lavorava proprio nel chiosco, un 22enne che ha riportato ustioni in metà corpo, che è stato trasportato con l’elisoccorso di Ravenna all’Ospedale Bufalini di Cesena. Assieme al ragazzo lavorava la madre, rimasta anch'essa ferita, mentre il padre, che al momento dell'esplosione si trovava nel punto vendita del chiosco in compagnia di un cliente (anche loro sono stati feriti).

La moglie di quest’ultimo è stata invece soltanto visitata perché in chiaro stato di shock. Molti ferraresi e turisti erano presenti all'abbazia di Pomposa, come in tutto questo fine settimana, per assistere alle manifestazioni in programma per la 12/a rievocazione storica 'Pomposia Imperialis Abbatia'. Poteva essere quindi più grave il bilancio dell'esplosione. Dopo l'incidente, le manifestazioni sono state sospese.

Sono intervenuti anche i vigili del fuoco, per mettere in sicurezza la zona, mentre i carabinieri hanno subito avviato accertamenti per ricostruire la dinamica dell'episodio.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO