Canale di Sicilia, gommone pieno di migranti si capovolge: almeno 10 morti

Il naufragio è avvenuto a circa 40 miglia dalle coste della Libia, ma potrebbe essercene stato anche un altro.

ore 09:20 La nave Etna della della Marina Militare con 767 migranti raccolti in diverse operazioni nel Canale di Sicilia è arrivata nel porto di Palermo. Fra di loro vi sono anche i superstiti dell’ultimo naufragio avvenuto davanti alle coste libiche. Sul gommone viaggiavano circa 90 persone ma i soccorritori sono riusciti a recuperare, oltre a trentanove naufraghi, solo dieci corpi.

aggiornamento, sabato 15 giugno, ore 16:36 In Sicilia continuano ad arrivare migranti senza sosta e la situazione è sempre più di emergenza. Ieri pomeriggio la nave Dattilo della Guardia Costiera è intervenuta a circa 40 miglia dalle coste libiche per soccorrere un gommone che si era capovolto ed era affondato. Sono stati recuperati 39 naufraghi e a dare una mano nei soccorsi sono arrivati anche la fregata Scirocco e il pattugliatore Orione della Marina militare. Per fare più in fretta dalla nave Scirocco è stato fatto decollare un elicottero.

Durante le operazioni di soccorso sono stati recuperati dieci corpi senza vita, mentre la nave mercantile Norland ha aiutato un altro naufrago. Nella zona si cerca ancora nel caso in cui ci siano altri superstiti. Tra l'altro è possibile che ci sia stato più di un naufragio perché il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini a RaiNews 24 ha detto che le unità italiane hanno trovato 40 naufraghi a 105 miglia da Lampedusa, ma più lontano, a 117 miglia dalle Pelagie è stato trovato un altro uomo da solo e dalle testimonianze dei superstiti emerge che non erano tutti su uno stesso gommone, ma su due diversi, ognuno dei quali ospitava un centinaio di persone. Tutti e due i gommoni si sono rovesciati perché ieri c'è stato un forte nubifragio.

Oltre ai dieci morti già ritrovati ci sono anche due naufraghi gravemente ustionati. Intanto la scorsa notte a Catania sono sbarcati altri 260 migranti che sono arrivati con una nave mercantile con bandiera di Antigua e Barbuda che li ha soccorsi nel canale di Sicilia. In cinque sono stati portati in ospedale, mentre gli altri, per la maggior parte provenienti dall'Eritrea, sono stati portati all'impianto sportivo Palanitta e in molti sono già scappati.

Migranti nel Canale di Sicilia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO