Migranti, 302 persone sbarcate oggi ad Augusta: 1 morto sul barcone

I migranti, soccorsi in due diversi interventi della Marina Militare, sono stati trasportati ad Augusta.

Sbarchi di migranti a Lampedusa

Nuovo sbarco di migranti, nella mattinata di oggi, sulle coste italiane in seguito a due diversi interventi di soccorso da parte della Marina Militare nel Canale Sicilia.

302 persone, tutte di origine sub sahariana, sono state trasferite nel porto di Augusta, in provincia di Siracusa, dove hanno potuto ottenere le cure del primo soccorso. Un primo gruppo, composto da 106 uomini, è stato soccorso da un pattugliatore mentre si trovava su un gommone, mentre gli altri 196 profughi, tra i quali 15 donne e due minori, si trovavano a bordo di un vecchio peschereccio.

Durante la navigazione è stato recuperato anche il cadavere di un migrante, in acqua da diversi giorni con indosso ancora il giubbotto salvagente. Il corpo è stato recuperato al largo delle coste maltesi e trasportato sulla terraferma.

Le forze dell’ordine, nel corso della doppia operazione di stamattina, hanno identificato quattro presunti scafisti: tre erano al bordo del gommone, uno guidava il peschereccio che trasportava i 196 migranti.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO