S'incastra in statua a forma di organo genitale femminile, lo liberano 22 pompieri

Uno studente Usa è rimasto incastrato nella scultura a forma di genitale femminile davanti a un'università tedesca. Lo hanno tirato fuori i vigili del fuoco

Incredibile storia dalla Germania. Uno studente americano di 22 anni è rimasto incastrato in una statua a forma di organo genitale femminile all'Università di Tübingen. Per liberarlo, sono dovuto intervenire 22 pompieri. La scultura riproduce un enorme organo genitale femminile di pietra ed è opera dell'artista Fernando de la Jara, dal titolo "Pi-Chacan" (che significa, "fare l'amore").

L'originale scultura si trova fuori da uno dei dipartimenti della facoltà di Medicina dell'ateneo tedesco (quello di Microbiologia). Lo studente, che era in visita, deve aver pensato che sarebbe stato bello riprovare - da grande - l'esperienza di entrare e soprattutto di uscire dal luogo da cui nasciamo tutti. Solo che non aveva fatto i conti con la sua stazza o con la fessura troppo stretta: è rimasto infatti incastrato per le gambe.

Fortunatamente, il ragazzo non è rimasto ferito. Nessun osso rotto. Ma dall'incidente in poi, difficilmente i suoi amici non potranno prenderlo in giro. Uno di loro, infatti, lo ha fotografato durante lo spassoso contrattempo e ha diffuso online le immagini del salvataggio effettuato dai vigili del fuoco. Il ragazzo statunitense era in Germania nell'ambito degli scambi culturali tra università.

L'intenzione dello sfortunato turista era effettivamente farsi immortalare all'interno della scultura, ma non certo incastrato per le gambe. I vigili del fuoco, per effettuare l'intervento, sono arrivati con cinque veicoli. Dopo questo imbarazzante episodio, non sono pochi quelli che hanno suggerito di sistemare un cartello di divieto per non far avvicinare troppo (o entrare) i curiosi.

Turista in Germania: incastrato

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO