India, esplode un gasdotto: 16 morti

Esplosione sventra un gasdotto nell'Andhra Pradesh: almeno 16 i morti

Tragedia in India: una violentissima esplosione ha distrutto un gasdotto di proprietà della compagnia statale indiana Gai nello stato orientale dell’Andhra Pradesh: le cause dell'esplosione non sono ancora note, ma le fiamme stanno avvolgendo l'intera raffineria.

Secondo le testimonianze citate anche dalla tv indiana il vasto incendio sviluppatosi avrebbe fiamme alte fino a 20 metri. La notizia è stata data da Chinna Rajappa, ministro dello Stato dell'Andhra Pradesh.

Pochi minuti dopo l'esplosione inoltre la stessa raffineria, che si trova a Nagaram, circa 560 chilometri a sud-est della capitale Hyderabad, è stata letteralmente presa d'assalto da un'inferocita folla di abitanti del luogo, che ne hanno devastato i locali per protestare proprio contro l'assenza di misure di sicurezza.

Al momento i morti accertati sarebbero 16, mentre altre 10 persone sarebbero sopravvissute al rogo ma rimaste gravemente ustionate, così come sono svariate decine le case rase al suolo dall’onda d’urto dell'esplosione.

(in aggiornamento)

BrHd-FzCMAAWO_6

Foto | The New Age - Twitter

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO