Ramadan 2014: comincia oggi e dura fino al 27 luglio

Per i musulmani è un periodo di preghiera, digiuno e purificazione.

Tra oggi, sabato 28, e domani, domenica 29 giugno, comincia il Ramadan, ossia il "mese caldo", il periodo che i musulmani dedicano al digiuno, alla preghiera e alla purificazione. L'inizio vero e proprio dipende da alcuni calcoli astronomici, anche se ci si può affidare semplicemente all'avvistamento del primo spicchio di luna. La durata è di circa un mese, fino al 27 luglio quando ci sarà la nuova luna.

Per tutto il periodo del Ramadan i musulmani si astengono dal consumo di cibo per tutto il tempo in cui c'è il sole, quindi dall'alba al tramonto e possono mangiare finché il sole non ricompare in cielo, dunque durante la notte. Il digiuno per la religione musulmana è molto importante, è uno dei cinque pilastri dell'Islam come la professione di fede, l'elemosina, il pellegrinaggio alla Mecca e la preghiera quotidiana.

Quello che si celebra con il Ramadan è la commemorazione del momento in cui Allah rivelò a Maometto i primi versi del Corano attraverso l'arcangelo Gabriele, che fun inviato sulla terra proprio per dettare le sure al profeta.

Oltre che dal cibo, durante il giorno i musulmani devono astenersi anche da qualsiasi altri comportamento considerato impuro, come l'uso del tabacco o i rapporti sessuali. Prima dell'alba si consuma un pasto frugale detto suhur, mentre dopo il tramonto si rompe il digiuno (iftar) e si prega, recitando anche la tarawih, una preghiera che viene celebrata solo in occasione del Ramadan.

In Italia i musulmani che aderiranno al Ramadan sono circa un milione e 700mila persone, soprattutto immigrati e i loro figli. In alcune città, dove più accentuata è la loro presenza, si riuniscono ogni sera per l'iftar.

Il primo ministro britannico David Cameron ha pubblicato ieri un videomessaggio diretto proprio a chi celebra il Ramadan, definendolo un periodo incredibilmente speciale per i musulmani in patria e all'estero, un periodo in cui dedicarsi alla carità, alla contemplazione e alla comunità. In Gran Bretagna i musulmani sono più caritatevoli di qualsiasi altro gruppo religioso. Inoltre, ha ricordato Cameron, quest'anno si celebra il centenario della Prima Guerra Mondiale, un conflitto durante il quale più di un milione di uomini provenienti dall'India combatté con le truppe inglesi e molte migliaia di loro erano musulmani.
Nel video che potete vedere in alto Cameron saluta con il classico Ramadan Mubarak.

Ramadan 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO