Nigeria, Boko Haram colpisce chiese e villaggi del nord-est: 54 morti

Il gruppo estremista ha assaltato quattro villaggi

Aggiornamento 30 giugno – ore 14:00 Sono almeno 54 le vittime dell'attacco contro alcune chiese nello Stato del Borno, in Nigeria, sferrato ieri dagli estremisti di Boko Haram. Un funzionario dello Stato ha riferito che "al momento ci sono 54 morti", ma il bilancio è ancora provvisorio e quindi soggetto ad aumentare. I quattro villaggi attaccati si trovano poco distanti da Chibok, dove Boko Haram il 14 aprile ha rapito 276 studentesse.

18.40: l’attacco di oggi nei dintorni di Chibok è stato più grave di quanto diffuso in un primo momento. Ad esser stati presi di mira e distrutti dagli estremisti islamici sarebbero stati anche diversi villaggi a pochi chilometri dalla città. Il numero delle vittime è ancora in via di definizione, si parla di 10 morti nel solo attacco a una chiesa, ma il numero totale delle vittime, considerati chiese e villaggi, potrebbe aggirarsi sui 100.

E’ quanto scrive oggi il Daily Post nigeriano, che parla di un vero e proprio massacro:

Hanno ucciso e raso al suolo intere abitazione dopo aver attaccato i fedeli di cinque chiese di Kwada. Dopo quello si sono diretti a Kautikari, a 8 chilometri di distanza, dove hanno ucciso altre persone e distrutto altre proprietà.

E’ quanto ha riferito uno dei testimoni oculari sopravvissuti alla serie di attacchi.
-

Continua a scorrere il sangue in Nigeria per mano del gruppo integralista islamico nigeriano Boko Haram, a cui sono stati attribuiti i brutali attentati e rapimenti di questi ultimi mesi.

Il nuovo atto di violenza è stato denunciato oggi nei dintorni di Chibok, la cittadina a nord-est del Paese in cui ad aprile sono state sequestrate oltre 200 giovani studentesse, ancora nelle mani dei terroristi.

Stavolta Boko Haram - o almeno così pare, non ci sono state ancora rivendicazioni - ha preso di mira alcune chiese cristiane situate a una decina di chilometri dalle città più vicine.

Secondo quanto hanno riferito alcuni testimoni oculari, almeno una ventina di terroristi sarebbero giunti a bordo di un pick-up e diverse motociclette armati di bombe e pistole scatenando il panico tra i fedeli.

Il bilancio provvisorio è di 10 morti, ma le operazioni di recupero dei corpi negli edifici crollati e in fiamme sono ancora in corso.

attentato-nigeria

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO