Le prime pagine di oggi, lunedì 30 giugno 2014

Riforme e fisco in primo piano sui quotidiani di oggi. Senza dimenticare i mondiali

Le prime pagine di oggi, lunedì 30 giugno

Un lunedì senza una notizia univocamente sbattuta in apertura, per cui i principali quotidiani in edicola oggi ripiegano su approfondimenti e interviste, perlopiù riguardanti la situazione economico-finanziaria.

Repubblica apre con un'intervista al ministro Poletti e titola "Cassa integrazione, allarme del governo: Manca un miliardo". Di spalla, l'apertura di Silvio Berlusconi alle unioni gay e in taglio basso il richiamo ai mondiali con un articolo su Neymar. Anche Il Corriere della Sera opta per un'intervista a un membro del governo, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio, titolando "Così possiamo tagliare il debito". Infine La Stampa apre con l'entrata in vigore da oggi del Pos obbligatorio per i pagamenti sopra i 30 euro e titola "Pagamenti elettronici, la rivolta degli autonomi".

Sui quotidiani d'area centrodestra, è il fisco a farla da padrone. Il Giornale apre con il titolo "Mangiasoldi di Stato", riferito sia al Pos obbligatorio che alla riforma del canone Rai.

In area opposta, L'Unità apre con il programma di Matteo Renzi per il semestre di presidenza italiano dell'Ue e titola "Così cambierà l'Europa". Il Fatto Quotidiano, nella versione monografica del lunedì, dedica invece il numero di oggi a chi vuole cambiare vita e titola "Cara, esco a comprare le sigarette…".

Le prime pagine di oggi, lunedì 30 giugno

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO