Allerta meteo al Nord e al Centro Italia fino alla sera dell'8 luglio: temporali intensi, grandine e vento

Tra Nord e Sud ci saranno differenze di temperatura tra i 10 e i 17° C.

Il maltempo torna ad attanagliare l'Italia, o almeno una parte di essa, nel pieno dell'estate. Nelle prossime ore, infatti, si prevede un forte peggioramento della situazione meteorologica soprattutto nelle Regioni del Nord e del Centro, mentre al Sud dovrebbe restare il sole.
In Emilia Romagna, per esempio, la Protezione Civile ha lanciato l'allarme già da oggi pomeriggio fino almeno alle ore 20 di domani, martedì 8 luglio 2014.

A causa di una saccata che viene da Ovest, provocata dal un'area di bassa pressione che si trova a Sud-Est dell'Islanda, in Italia arriveranno temporali anche molto intensi, forti raffiche di vento e in alcuni casi la grandine. Si tratta della perturbazione atlantica numero 3 di luglio che sta passando dal Sud della Francia per arrivare poi nel Nord Italia.

Questa mattina nella zona Nord-Ovest il tempo è stato nuvoloso con piogge deboli sulle Alpi Centrali, schiarite sulla Pianura Padana Centro-Orientale, poi nuvole anche sulle Alpi e l'Appennino con qualche temporale sparso a partire dal pomeriggio nelle zone vicine al Piemonte.

Questa sera il tempo peggiorerà in tutta la zona Nord-Ovest con temporali sparsi che non dovrebbero interessare però la Liguria, le coste della Romagna, il Veneto e il Friuli.

Anche sulle Alpi e le pianure lombarde ci saranno temporali intensi, che durante la notte interesseranno tutte le Regioni del Nord-Est, mentre sulle Alpi Centro-Occidentali e il Piemonte dovrebbero essere più deboli. Sul Triveneto sono attesi acquazzoni, grandine e forti raffiche di vento con accumuli fino a 100 mm nell'arco di 24-36 ore.

Al Centro, in particolare in Toscana, Umbria e Marche, sono attesi piogge e in alcuni casi temporali tra stasera e stanotte.

Per quanto riguarda il Sud, nelle prossime ore dovrebbe fare ancora più caldo perché sta arrivando una massa d'aria torrida, si avranno dunque temperature con punte tra i 34 e i 37 gradi. In Sicilia si arriverà anche a 38°.
In pratica, tra stasera e domani potrebbe esserci una differenza di 10-17 gradi tra alcune città della Pianura Padana e alcune località ioniche.
L'Italia sarà divisa in due: per esempio a Torino si prevede una temperatura di 21°, a Catania di 38°. Da mercoledì, però, le temperature dovrebbero scendere, seppur leggermente, anche al Sud.

Maltempo Italia 8 luglio 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO