Giappone tifone: venti a 295 km/h

Primo super tifone della stagione in Giappone: oggi pomeriggio raggiungerà Okinawa. I venti soffiano a 295 km/h. Per giovedì c'è allerta anche a Tokyo.

Il tifone Neoguri ha raggiunto le coste dell'isola di Miyako, nella prefettura giapponese di Okinawa. In questa zona, le raffiche di vento possono raggiungere i 295 chilometri all'ora. Le autorità hanno lanciato l'allerta massima e invitato la popolazione a restare in casa. Neoguri è l'ottavo tifone della stagione.

In un primo momento, la Japan meteorological agency aveva lanciato l'allarme soltanto a Miyako, estendendolo poi anche all'isola principale, che è proprio Okinawa, e si trova nel sud del Paese. Ci sono accumuli di pioggia da 200 a 510 millimetri. Nel corso delle prossime 24 ore, il super tifone dovrebbe spostarsi verso nord - nordovest, con una brusca virata verso nord nelle prossime 48 ore. Entro tre giorni, curverà invece verso nord - nordest.

Il passaggio vicino a Okinawa è previsto per oggi pomeriggio, poi muoverà verso la costa nordoccidentale di Kyushu, in Giappone, dove è atteso per domani mattina. Nelle prossime 24 - 36 ore, Neoguri dovrebbe addirittura rinforzare, per poi cominciare a indebolirsi rapidamente. C'è l'allerta anche a Tokyo, dove potrebbe giungere indebolito, tra la categoria 1 e 2, giovedì.

Prima di arrivare sulle coste del Giappone, il tifone è stato nelle Filippine. Qui, localmente, ha assunto il nome di Florita. Ed era stato classificato come un tifone di categoria 4 (ieri sera è arrivato a 5, la categoria massima nella scala di classificazione dei tifoni). Sulle Filippine ha portato piogge torrenziali. I venti son stati di 220 chilometri orari circa, con punte massime di 270 km/h.

Neoguri

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO