Israele: tutto pronto per l'attacco alla Striscia di Gaza

"Non tratteremo più Hamas con i guanti", ha fatto sapere il premier Netanyahu. E intanto un raid fa dieci morti a Khan Yunis.

18.33 Sembra essere tutto pronto per l'attacco di Israele a Gaza: il Consiglio di difesa del governo israeliano ha autorizzato il richiamo di 40 mila riservisti e a Gaza City non si muove una moscha, nonostante solitamente nei giorni del Ramadan la situazione sia ben diversa.

16.55 Mentre si attendono conferme del possibile attacco di terra di Israele a Gaza, arriva la notizia di un nuovo raid aereo a Khan Yunis nella Striscia di Gaza, dove è stata ridotte in macerie una casa provocando tra le sette e le 10 vittime. Tra queste, anche donne e bambini.

Sembra in procinto di volgere al peggio la situazione di tensione che si è creata negli ultimi giorni tra Israele e Palestina, in seguito all'uccisione dei tre ragazzi rapiti e a quella che è parsa essere la vendetta dei coloni integralisti israeliani. Dopo queste vicende, sono ripresi i raid israeliani sulla Striscia di Gaza, che prima hanno colpito - secondo l'intelligence di Tel Aviv - i Comitati di resistenza popolare (Crp), gruppo armato radicale presente nella Striscia e poi hanno dato vita a una e vera e propria escalation.

L'aviazione israeliana e le forze navali hanno infatti colpito di nuovo nella notte, dopo i razzi di ieri, bersagliando 50 obiettivi a Gaza nell'operazione "Rocca protettiva". Lo ha fatto sapere il portavoce militare, secondo il quale tra gli obiettivi sono state colpite anche 4 case "usate da operativi di Hamas responsabili dei numerosi lanci di razzi e coinvolti in varie attività terroristiche contro Israele"; per il momento si parla di nove feriti.

Ma a far temere il peggio sono le dichiarazioni rilasciate oggi dal premier Netanyahu: "Non tratteremo più Hamas con i guanti, Hamas ha scelto di far salire la situazione e pagherà un prezzo pesante per averlo fatto". Parole che potrebbero essere preludio a un attacco di terra a Gaza. Cosa che viene confermata anche dal quotidiano israeliano Haaretz, secondo il quale Israele si prepara a una lunga campagna militare a Gaza, la notizia è stata data citando una fonte militare presente ad una riunione a Tel Aviv, Netanyahu avrebbe dato istruzioni all'esercito per un'offensiva di terra nella striscia.

Si fa sentire ovviamente anche Hamas, che ha promesso "un terremoto" e fatto sapere che il raggio d'azione dei suoi razzi verrà ampliato.

PALESTINIAN-ISRAEL-CONFLICT-GAZA - ATTACK

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO