Prime pagine di oggi, giovedì 10 luglio 2014

La rassegna stampa dei principali quotidiani italiani in edicola stamattina.

Prime pagine dei quotidiani di giovedì 10 luglio 2014

L'ultimatum di Israele ad Hamas, la riforma del Senato, l'esplosione di una fabbrica di petardi in Abruzzo e la qualificazione dell'Argentina alla finale dei Mondiali di calcio sono le notizie principali che leggiamo stamattina, giovedì 10 luglio 2014, sulle prime pagine dei più diffusi quotidiani italiani.

Il Corriere della Sera apre con "Israele ad Hams: fermatevi", poi a centro pagina la foto di Leo Messi "C'è Messi per i tedeschi" e sempre nel taglio centrale "Le nuove regole per il Senato. Oggi in Aula, resta la tensione".
L'apertura de la Repubblica è "Senato, cambiano anche le regole per il Quirinale", mentre la foto principale della prima pagina è accompagnata dal titolo "I razzo di Hamas sfiorano le centrali. Peres: fermatevi o invaderemo", poi a fondo pagina: "Festa Argentina, Messi va in finale".

La Stampa di Torino apre con "Israele: basta razzi da Gaza o siamo pronti a invadervi", nella parte più in alto della pagina, appena sotto la testata, spazio al calcio "Olanda ko ai rigori. Sarà l'Argentina a sfidare i tedeschi". Nel taglio centrale invece: "Riforme, rientra la front a Pd. Voto finale in Commissione" e "Esplode fabbrica di botti. Tre morti in Abruzzo".

A Roma, Il Messaggero apre con "Israele: basta razzi o invadiamo", poi la fotonotizia sul calcio "All'Argentina la roulette-rigori. Messi in finale con la Germania". Nel taglio centrale "Pd e FI in profondo rosso, tagli e cassa integrazione". In alto spazio anche al ciclismo e in particolare al Tour de France dove Nibali è al comando della classifica generale e ha offerto una straordinaria prestazione anche nella quinta tappa con alcuni settori in pavé.

Sempre nella Capitale Il Tempo apre con "Renzi: 'Sono garantista'. A giorni alterni", poi a centro pagina una grande foto di turisti a Roma e il titolo "Vacanze romane" riferito al boom di borseggi in città: 25mila l'anno, i ladri rubano ai turisti tre milioni di euro". A fondo pagina il riferimento alla finale dei mondiali è molto particolare perché c'è la foto di Papa Francesco e Papa Benedetto XVI "Vince l'Argentina. È derby tra Papi".

Lo stesso riferimento lo troviamo su Il Secolo XIX di Genova che si riferisce a Germania-Argentina come la finale dei due Papi. L'apertura del giornale ligure però è: "Israele-Hamas, prove di guerra".

Il Fatto Quotidiano apre con "La Camera difende la paga degli onorevoli detenuti", mentre il quotidiano della Cei Avvenire titola "Ultimatum di Israele: basta razzi o invasione".
A sinistra l'Unità apre con "A un passo dalla guerra" poi nel taglio centrale "Draghi sfida l'Europa: riforme assieme". il manifesto pubblica a centro pagina una foto riferita ai danni dei razzi da Gaza con il titolo "Terra bruciata", mentre nella parte superiore della pagina troviamo il titolo "Rebus sul nuovo Senato. Prima si vota, poi si vede". Il quotidiano del Pd Europa apre con "Gaza sotto attacco. E nessuna idea di come risolvere la crisi".

A destra Libero titola a tutta pagina "Casa e pensioni, cosa cambia", mentre nella parte centrale una caricatura delle principali personalità del centrodestra con il titolo "C'è vita nel centrodestra" in vista delle primarie.

Passiamo ai quotidiani sportivi: La Gazzetta dello Sport apre con "Nibali da favola. Le mani sul Tour", poi a centro pagina "Tango Romero" con riferimento al portiere dell'Argentina che ha parato i rigori all'Olanda. Tuttosport dedica l'apertura al calciomercato della Juventus con il titolo "Morata: 'Juve arrivo'". Il Corriere dello Sport dedica lo spazio principale della pagina alla finale dei Mondiali con il titolo "È Argentina", mentre in alto troviamo "Nibali da leggenda sul pavé", poi altri titoli in fondo alla pagina sono "Brasile, tifosi in rivolta e arriva Tite" e "Attacco ad Agnelli. Un sì per Mancini".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO