Tav, tre arresti per scontri a Chiomonte. Fra le accuse quella di possesso di armi da guerra

A Milano e Lecce fermate tre persone che, secondo la Procura di Torino sarebbero coinvolte negli scontri avvenuti al cantiere di Chiomonte la notte fra il 13 e il 14 maggio 2013

La polizia di Milano e Torino, su mandato della Procura del capoluogo piemontese ha eseguito questa mattina un’ordinanza di custodia cautelare per tre persone ritenute appartenenti all’area anarchica. I tre giovani, di età compresa fra i 24 e i 26 anni, sono ritenuti responsabili dei tafferugli avvenuti fra il 13 e il 14 maggio 2013 al cantiere Tav di Chiomonte.

Le indagini condotte dalla Digos di Milano e Torino si sono svolte a Lecce, dove è stata arrestata una persona, e nel capoluogo lombardo, dove sono stati fermate due persone.

Tra le accuse a carico dei tre giovani anarchici arrestati vi è anche quella di “possesso di armi da guerra”, nello specifico bottiglie molotov, oltre a quelle di reati contro la persona, violenze contro le forze dell’ordine e contro il patrimonio.

Il resoconto della Questura di Torino, riferendosi all’assalto della notte fra il 13 e il 14 maggio, parla di 30 persone che, intorno alle 03:15, tagliarono un piccolo tratto di recinzione e, successivamente, cercarono di bloccare i varchi utilizzati dalle forze dell’ordine con alcuni cavi d’acciaio. Sempre secondo il report della Questura più azioni simultanee avvennero utilizzando bengala, razzi, bombe carta e bottiglie incendiarie.

Per i fatti del 13-14 maggio al cantiere di Chiomonte è in atto un processo che vede coinvolti Chiara Zenobi, Mattia Zanotti, Niccolò Blasi e Claudio Alberto che in un primo tempo erano stati accusati di terrorismo, reato che, secondo la Cassazione, non sussisterebbe e che ha costretto al rinvio degli atti al tribunale delle libertà di Torino. L’indagine dei pm Padalino e Rinaudo va avanti e, secondo alcune indiscrezioni pubblicate da Repubblica, le intercettazioni sarebbero state fondamentali negli arresti dei tre anarchici.

Some 10,000 demostators with banners and

Via | La Repubblica

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO