Le prime pagine di oggi: mercoledì 16 luglio

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

Le prime pagine di oggi: mercoledì 16 luglio

L'Europa è protagonista delle prime pagine di oggi: sia per il piano per la crescita del neopresidente Juncker, sia per lo scontro tra Renzi e parecchi partner per l'elezioni del ministro Mogherini al Pesc. Già passato in secondo piano quanto sta avvenendo nella striscia di Gaza, sono altre le questioni che trovano ampio spazio sui quotidiani: l'addio di Conte alla Juventus e i tanti emendamenti che mettono in difficoltà il cammino delle riforme istituzionali.

Le prime pagine di oggi: mercoledì 16 luglio

L'avvio della presidenza della commissione europea di Jean-Claude Junker campeggia sulle prima pagine di tutti i quotidiani o quasi, che si occupano del suo piano per la crescita da 300 miliardi che gli ha garantito il voto del Pse. Un piano che fa dire a L'Unità: "Europa, buona la prima", mentre L'Avvenire si concentra su "L'impegno di Juncker". Controcorrente il Manifesto che mette il neopresidente in prima pagina ma titolando "Non cambia verso". Sempre l'Europa, ma per questioni diverse, si trova sulle prime pagine degli altri quotidiani: "Sfida europa per Mogherini" titola il Corriere della Sera; mentre La Repubblica propone l'aut aut di "Renzi all'Europa: 'Sì alla Mogherini o tocca a D'Alema'".

Altre questioni in ordine sparso sulle prime pagine dei quotidiani. Il Tempo si concentra su "La cricca dell'Aviaria: sarà una bella frittata"; Il Secolo XIX torna sulle riforme istituzionali: "Riforme, il muro dei ribelli". Per Libero la vera questione sono gli "Abusi edilizi in Senato"; mentre il Fatto Quotidiano parla di "Verdini, lo scandalo di Renzi".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO