Taiwan, aereo si schianta durante atterraggio di emergenza: almeno 47 morti

L'impatto ha provocato il decesso di almeno 47 passeggeri. 11 persone sono sopravvissute.

22.45: il bilancio di questa nuova tragedia aerea resta fermo a quanto emerso in precedenza. 47 morti e 11 sopravvissuti secondo quanto confermato dalla CAA (Civil Aeronautics Administration). La TransAsia Airways si è scusata pubblicamente per l’accaduto nel corso di una conferenza stampa tenuta all’aeroporto internazionale di Taipei e ha dato piena disponibili alla CAA che si occuperà delle indagini e alle famiglie delle vittime che necessiteranno di assistenza.

I sopravvissuti sono tutti ricoverati nell’ospedale di Penghu.

17.25: le scatole nere, ne danno conto fonti locali, sono già state recuperate e consegnate alle autorità competenti. Il loro contenuto sarà fondamentale per chiarire l’esatta dinamica dell’incidente.

16.17: la compagnia aerea ha precisato che il pilota e il co-pilota - il 60enne Lee Yi-liang e il 39enne Chiang Kuan-hsing - avevano almeno 20 mila ore di volo alle spalle. Non è chiaro se siano deceduti nell’impatto o se siano tra le 11 persone rimaste ferite.

16.07: i primi dati ufficiali arrivano dal ministro dei trasporti taiwanese Yeh Kuang-shih. Il numero dei morti accertati è di 47, i feriti sarebbero 11.

Tragedia nell’arcipelago di Penghu, a Taiwan, dove un aereo della compagnia TransAsia Airways si è schiantato al suolo durante un atterraggio di emergenza, provocando la morte di almeno 51 persone.

Ne danno conto le fonti locali, secondo le quali il volo GE222 stava trasportando 54 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio da Kaohsiung a Makung quando, durante una le operazioni di atterraggio, qualcosa è andato storto.

Complice il tifone che sta attraversando l’aria, il pilota, Lee Yi-liang, si è visto costretto a tentare un atterraggio di emergenza. Il primo tentativo non era andato a buon fine ma, secondo quanto emerge in queste prime ore, il pilota ha insistito per fare un secondo tentativo. A quel punto, però, ha perso il contatto con la torre di controllo.

Il velivolo è precipitato nella cittadina di Huhsi, provocando l’incendio di due abitazioni. Le notizie sono ancora frammentarie, ma il primo bilancio parla di 51 morti e 7 feriti.

Le operazioni di soccorso, lo vedete nella diretta che trovate in apertura, sono già in corso e sarà necessaria ancora qualche ora per avere un’idea chiara di cosa sia accaduto e di quale sia il bilancio delle vittime. Non è chiaro, in questo momento, se tra le vittime ci siano anche le persone residenti delle abitazioni colpite dal velivolo.

Secondo le prime ipotesi, la causa dell’incidente sarebbe da ricercare nel maltempo. Il volo era partito con quasi due ore di ritardo. Il tifone Matmo era passato su Taiwan e sull’arcipelago di Penghu, portandosi dietro fortisissimi venti e pioggia fitta.

Schermata 2014-07-23 alle 15.21.09

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO