Air Algerie: l'Airbus SwiftAir precipitato per le condizioni meteo, non ci sono sopravvissuti

Il volo copre la linea tra il Burkina Faso e Algeri.


25 luglio - 11:00 Secondo il ministro dell'Interno francese, Bernard Cazeneuve, l'incidente occorso all'aereo di Air Algerie precipitato in Mali ieri potrebbe essere stato causato dalle condizioni del tempo. "È l'ipotesi più probabile anche se nessuna ipotesi può essere esclusa fino a quando l'indagine non avrà dato tutti i suoi risultati".

Il presidente francese Hollande, in conferenza stampa (sono stati i francesi a prestare i primi soccorsi), ha riferito che non ci sono sopravvissuti e che è stata recuperata la scatola nera del velivolo.

17:45 Mariela Castro non era sull'aereo caduto oggi in Africa. A dare la notizia era stato il sito ufficiale dell'aeroporto da cui è partito il volo, ma alcuni giornalisti americani della Nbc hanno smentito: la loro collega Mary Murray infatti ha confermato di aver visto Mariela Castro a La Havana oggi.

16:40 È stato localizzato a 70 km dal confine con il Mali l'aereo SwiftAir diretto ad Algeri di cui si erano perse le tracce stamattina. A causare la caduta molto probabilmente una violenta tempesta. Il relitto è stato rinvenuto dalle forze francesi di stanza in Mali in una zona impervia e difficile da raggiungere per i soccorsi.

Intanto l'aeroporto di Ouagadogou, in Burkina Faso, comunica che a bordo del velivolo c'erano due funzionari francesi e Mariela Castro, nipote di Fidel Castro e figlia di Raul Castro, attuale presidente cubano. La notizia è ancora tutta da confermare, visto che potrebbe trattarsi di un caso di omonimia. Mariela Castro è nota per le sue battaglie a favore degli omosessuali a Cuba.

Aggiornamento 14:20 Si è schiantato in Niger il velivolo della Air Algerie che aveva fatto perdere i contatti 50 minuti dopo la partenza da Ouagadougou, capitale del Burkina Faso. L'aereo era diretto ad Algeri. La notizia è stata resa nota dalla stessa compagnia aerea algerina. Sulla zona del disastro era in corso una forte tempesta. Il velivolo è precipitato vicino a Niamey.

Aggiornamento 12:30 Ancora incerte le cause dell'incidente, una delle ipotesi è relativa al maltempo nella zona in cui si è perso il contatto radar con il velivolo, un MD83. I sei membri dell'equipaggio sono spagnoli. Non ci sono informazioni al momento sulla nazionalità dei passeggeri.

Aggiornamento 11:45 L'airbus sparito dai radar appartiene alla compagnia SwiftAir ed effettua servizio per la Air Algerie dal Burkina Faso. In un comunicato, la SwiftAir conferma che non si hanno notizie del velivolo, sui cui volano 110 passeggeri e 6 membri dell'equipaggio

24 luglio - ore 11:30 La compagnia aerea Air Algerie ha comunicato di aver perso i contatti con un Airbus A320 partito da Ouagadougou (Burkina Faso) e diretto ad Algeri. I contatti sarebbero stati persi 50 minuti dopo il decollo.

L'aereo trasporta 112 passeggeri di cui 4 algerini. Anche il comandante del velivolo è algerino. Il ministero dei Trasporti algerino ha avviato un'unità di crisi.

in aggiornamento
Travelers are blocked in French airport

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO