Maltempo Italia 27 luglio 2014: Centro-Sud sotto i temporali, un morto in Molise

Un fulmine uccide un 24enne in Molise, tromba d'aria a Jesi e nel Salernitano. Nubifragio in provincia di Bari. A Milano, chiusa la voragine apertasi ieri in centro.

Dopo il Centro-nord, il maltempo è arrivato anche sul Centro-Sud dell'Italia. L'episodio più grave si è verificato in Molise: un giovane di Termoli, il 24enne Marco Berardo, è stato colpito e ucciso da un fulmine a Frosolone, in provincia di Isernia, in località Colle dell'Orso, durante un'arrampicata sportiva, sport di cui era grande appassionato.

Anche le Marche sono state colpite dal maltempo. Pioggia torrenziale ad Ascoli, in particolare nel quartiere est di Monticelli; qui, un'auto con una coppia di anziani è rimasta intrappolata in un sottopasso allagato a Campolungo e sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare i due. Forti piogge a San Benedetto del Tronto e lungo l'autostrada Ascoli - Mare, con l'asse stradale invaso dall'acqua e gli automobilisti costretti a fermarsi a bordo strada.

Allagamenti di scantinati e una frana a Servigliano. I pompieri sono al lavoro per soccorrere una famiglia rimasta bloccata. Il Comune di Jesi ha chiesto alla Regione lo stato di emergenza per una tromba d'aria che ha colpito il quartiere Borgo Minonna. Al momento, risulta ancora sfollata soltanto una famiglia. Una quarantina le abitazioni che hanno subito danni al tetto, molte le vetture danneggiate.

Altra tromba d'aria ad Ascea, nel salernitano. Le forti raffiche di vento hanno divelto parzialmente il soffitto di un'abitazione in viale Magna Grecia: l'edificio è stato sgomberato per precauzione. Turisti in fuga a causa delle tegole pericolanti e degli alberi divelti. Nubifragio nel Sud-est di Bari, con allagamento di appartamenti e cantine. Mola di Bari, Turi, Putignano, Noicattaro e Cellamare sono i comuni più colpiti.

Un aggiornamento infine da Milano. E' stata chiusa la voragine che si era aperta ieri in corso di Porta Romana. Le ruspe del Comune hanno rimesso a posto e riempito lo squarcio profondo 12 metri che ieri aveva portato all'evacuazione di tre palazzo e all'allagamento dei box. La strada è stata riaperta in entrambi i sensi. Attenzione alle previsioni: domani sono previsti nuovi temporali su Piemonte e Lombardia, dal pomeriggio. Meglio al Centro, sole al Sud.

Fulmine

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO