Le prime pagine di oggi, lunedì 28 luglio 2014

Le prime pagine dei principali quotidiani in edicola oggi, lunedì 28 luglio 2014

007secoloXIX

L'impresa Costa Concordia è la protagonista assoluta su tutte le prime pagine dei quotidiani nazionali, nessuno escluso, mentre le riforme istituzionali sono l'altro tema "caldo" dell'ultimo lunedì di luglio.

Il quotidiano torinese LaStampa dedica alla conclusione della vicenda marittima della Concordia tre quarti della sua prima pagina e dell'edizione di stamattina del giornale, che in prima pagina riporta anche le novità sul conflitto nella Striscia di Gaza, con il rifiuto di Israele ad un piano di pace offerto dagli Stati Uniti, e l'accelerazione di Matteo Renzi sulle unioni civili, un tema tipicamente estivo e mai diventato realtà.

laRepubblica ha due protagonisti sulla prima pagina: il tema delle riforme, che questa settimana dovrebbe essere se non risolto quantomeno incanalato verso una conclusione, e "la vergogna rottamata" della Concordia; il Corriere della Sera decide di dare alla sua prima pagina un tono "diverso": "L'ingorgo estivo delle tasse" con i 410 adempimenti per 20 milioni di contribuenti.

Il Giornale apre con una prima pagina estremamente "politica", parlando di "guai" in casa Renzi e dando poi, a centropagina, la notizia sportiva del finesettimana: la vittoria di Vincenzo Nibali al Tour de France, non disdegnando un attacco piccato sulla Concordia: "L'irresistibile vizio di celebrare le sconfitte" titola il quotidiano meneghino.

Scendendo a Roma, il quotidiano di Caltagirone Il Messaggero dedica il titolone a quella che è più una voce, anche se ben accreditata, che una notizia: l'incontro tra Renzi e Berlusconi, in settimana, per discutere di riforme istituzionali (ma il primo ministro incontrerà, probabilmente, tutti i leader politici delle forze in Parlamento). Sulle riforme l'Unità parla di "trattativa armata" e relega la notizia della Concordia in fondo alla prima pagina, che centralmente affronta la spinosa e sanguinosa questione palestinese: "Gaza, la mini-tregua è un'illusione" titola il quotidiano fondato da Antonio Gramsci.

Il quotidiano di Genova, Il Secolo XIX, oggi era imperdibile: "Il buon vento di Genova" titola il giornale ligure, che nell'edizione di oggi dedica ampio spazio all'impresa avvenuta ieri nel porto del capoluogo genovese. Il Secolo, in testa alla prima pagina, ricorda in giallo la vittoria al Tour di Vincenzo Nibali.
Il Fatto Quotidiano in edicola oggi ha una prima pagina decisamente fuori standard (non allineata al mainstream, questo va detto, ma nemmeno ai canoni giornalistici classici): apre proponendo a tutta pagina un'inchiesta sul food, e in particolare sul mercato della carne in Italia. "L'hamburger ci divorerà" titola il quotidiano di Travaglio e Padellaro.

Il Tempo, quotidiano di Roma, dedica il titolone ad un rapporto antimafia sugli enti locali, con i rischi che corrono sindaci ed amministratori locali, e propone un'intervista su Alitalia a Tarlazzi. Il quotidiano di Giuliano Ferrara Il Foglio dedica anch'esso ampio spazio alla questione Concordia, non tralasciando tuttavia gli approfondimenti puntuali sul Medio Oriente e sulla crisi di Gaza.

Le prime pagine di oggi, lunedì 28 luglio 2014

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO