Usa: bimotore travolge due persone su spiaggia, un morto

Un bimotore tenta un atterraggio di emergenza a Venice Beach, ma travolge e uccide un uomo, ferendo gravemente la figlia di 9 anni

Un bimotore ha travolto due persone su una spiaggia della Florida uccidendo un uomo che stava passeggiando insieme alla figlia. La piccola è in gravi condizioni. A quanto si apprende dai media statunitensi, l'incidente è avvenuto sulla rinomata spiaggia di Venice. Il pilota di un Piper Cherokee stava cercando di effettuare un atterraggio di emergenza all'aeroporto della cittadina, ma il velivolo era troppo largo.

A quel punto, le autorità aeroportuali gli hanno consigliato di atterrare sulla spiaggia, dove però proprio in quel momento la coppia stava camminando. Il pilota e il passeggero del Piper sono rimasti illesi. Wendy Rose, portavoce dell'ufficio dello sceriffo della contea di Sarasota, ha spiegato che il pilota, il 57enne Karl Kokomoor, e il suo unico passeggero, il 60enne David Theen, sono in buone condizioni. A parte lo shock.

La vittima si chiama Ommy Irizarry e aveva 36 anni. La figlia ha nove anni ed è stata trasportata in elicottero in un ospedale pediatrico, dove è arrivata in condizioni critiche. Rose ha aggiunto:

"L'aeroporto di Venice è stato contattato da un pilota, che ha riferito dei problemi del suo piccolo aereo. Dalla torre di controllo gli hanno detto che era impossibile atterrare sulla pista e di provare in spiaggia. Il pilota ha quindi portato il velivolo ad atterrare a pelo d'acqua".

L'episodio ha avuto diversi testimoni: bagnanti attoniti che hanno assistito impotenti alla tragedia che si stava consumando sotto i loro occhi. La Federal Aviation Administration ha aperto un'inchiesta sull'incidente. La portavoce, Kathleen Bergen, si è limitata a dire per ora che l'aereo ha perso potenza in modo repentino.

Aereo spiaggia Florida

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO