Le prime pagine di oggi, martedì 29 luglio

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

Le prime pagine di oggi, martedì 29 luglio

La riforma del Senato che rallenta, con Renzi disposto ad andare al voto anche a settembre, e le aperture nei confronti dei senatori anche sull'Italicum, con la possibilità di aggiungere le preferenze (mentre Berlusconi teme di essere messo da parte). Il tema delle riforme istituzionali continua quindi a tenere banco sulle prime pagine dei giornali di oggi. Che continuano a dare largo spazio alla tragedia in corso nella Striscia di Gaza: colpito un luna park, sulla strage di bambini Israele e Hamas si scambiano accuse. Continuano anche le polemiche per le parole di Tavecchio, candidato alla presidenza della Figc, e sempre per quanto riguarda lo sport, ampio spazio per la presentazione del calendario della Serie A della prossima stagione.

Le prime pagine di oggi, martedì 29 luglio

La Stampa apre con "Italicum, tensione Renzi-Berlusconi", tensione causata anche da "L'appello di Renzi ai senatori. Ora si tratta, prime aperture", come sintetizza il Corriere della Sera. Il risultato, titola Repubblica, è che sulle "riforme, Renzi apre: via gli emendamenti e voto a settembre". Diversa la lettura della vicenda da parte del Fatto Quotidiano: "Grillo, Sel & co. fanno paura, Renzi inizia a scricchiolare". La foto centrale de l'Unità è invece dedicata a "Gaza, strage di bimbi nel parco giochi". Strage le cui responsabilità non sono molto chiare, come segnala Repubblica: "Strage di bambini nel parco giochi. Ma Israele accusa: colpa di Hamas". Nel complesso, non si ferma "il lamento di Gaza", come titola il Manifesto.

Per quanto riguardo lo sport, ci affidiamo alla Gazzetta dello Sport, che titola "EccolA, subito Roma-Fiorentina, Milan-Juve alla terza". E sul caso presidenza Figc: "La Fifa boccia Tavecchio, prime crepe nella Lega".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO