Roma: donna attaccata da cani randagi in parco

Ha rischiato di essere sbranata e ora si trova ricoverata in codice giallo una donna di 43 anni che stava facendo jogging nel parco romano della Marcigliana: è stata mezz'ora in balia di tre cani randagi

E' stata attaccata da tre cani randagi, che hanno rischiato di sbranarla. E' gravemente ferita una donna di 43 anni, che era andata a correre al parco della Marcigliana, a Roma, come faceva di solito; questa volta, però, per lei c'è stata una brutta sorpresa. "Mentre correvo, sono sbucati tre cani, uno molto grande e arrabbiato, e mi si sono avventati contro. Non passava nessuno, non avevo le forze per rialzarmi".

L'aggressione è durata circa mezz'ora, finché un passante in mountain bike si è accorto di cosa stava accadendo e ha scacciato gli animali con un bastone, quindi ha chiamato le forze dell'ordine e il 118. Nel frattempo, la vittima era stata morsa diverse volte. La donna ora è ricoverata all'ospedale Sant'Andrea con numerose ferite su tutto il corpo. L'episodio è avvenuto in tarda mattinata.

La 43enne ha detto di aver più volte visto quei cani nella zona, ma non era mai stata attaccata. A quanto pare, verrà attivato presto un cellulare di emergenza, il cui numero sarà disponibile sul sito di Roma Natura, proprio per chiamare i soccorsi in caso di aggressioni nel parco della Marcigliana, che confina con il Comune di Settebagni e si trova vicino al Grande Raccordo Anulare.

Subito dopo l'accaduto, sono arrivati sul posto gli uomini del canile della Muratella, che sono riusciti a catturare uno dei tre cani randagi. Non è la prima volta che a Roma si verificano casi del genere; nella capitale, infatti, il randagismo è piuttosto diffuso. A quanto pare, l'ultimo episodio sarebbe stato scatenato dal cane più grande, che poco prima aveva trovato una carcassa di cinghiale: "In questi casi, mi hanno detto che i cani diventano cattivissimi" ha detto ancora la donna, ricoverata in codice giallo.

Cani randagi

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO