Allarme maltempo in Sardegna, Piemonte e Veneto

Previste trombe d'aria e nubifragi nelle prossime ore.

La depressione in arriva con l'Atlantico contrasta in alcune zone d'Italia con l'aria mediterranea causando la perturbazione meteorologica che si è vista nelle ultime ore, dove alcune zone del varesotto sono state letteralmente allagate. Smottamenti a Luino, Fagnano Olona e Cairate, Busto Arsizio e Sesto Calende e decine di interventi dei vigili del fuoco.

Temporali si stanno verificando o sono in arrivo su Sardegna e Piemonte, che possono estendersi e verificarsi localmente anche sulla pianura padano-veneta e in generale sulla Lombardia. Il dipartimento della Protezione civile, basandosi sulle previsioni del tempo, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse per rischio idrogeologico sulle intere regioni della Sardegna e del Friuli Venezia Giulia, oltre a parte di Piemonte, Lombardia e Veneto.

Per la giornata di domani, domenica 3 agosto, è prevista invece una criticità gialla in Emilia Romagna nella pianura di Modena e Reggio Emilia, per rischio idrogeologico in Sardegna, Liguria, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Marche e su zone di Piemonte, Lombardia, Toscana, Lazio, dove i fenomeni potrebbero essere più intensi.

Intanto si procede con la conta dei danni causati dai rovesci di ieri notte: una frana di circa 30 metri si è verificata a Bergamo, nei pressi di Ponte del Costone, sempre nel bergamasco un nubifragio si è abbattuto attorno alla città di Treviglio allagando gli scantinati e causando danni e disagi a causa degli alberi abbattuti. Grossi disagi a Arzago d'Adda, Fornovo San Giovanni e Fara Gera d'Adda. Una tromba d'aria si è infine abbattuta sulla parte bassa della provincia di Vercelli.

Allarme maltempo 28-29 giugno 2014

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO