Le prime pagine di oggi, martedì 5 agosto 2014

Il cambio di rotta sui pensionamenti degli statali in primo piano sui quotidiani di oggi

Le prime pagine di oggi, martedì 5 agosto
La presa di posizione di ieri del Parlamento, che ha bloccato la proposta di facilitare il pensionamento degli insegnanti arrivati a "quota 96", è la notizia di apertura dei principali quotidiani in edicola oggi, assieme alla delicata situazione dei conti pubblici.

Repubblica apre con "Italia a crescita zero. Stop sulle pensioni, rivolta in Parlamento", mentre in secondo piano vengono ricapitolate altre misure prese dal Parlamento, come il ripristino dell'immunità per il nuovo Senato e le nuove norme contro gli errori dei magistrati. Il Corriere della sera titola invece "Sulle pensioni si cambia ancora" e La Stampa "Pensioni, il governo frena".

Sui quotidiani di centrodestra campeggiano altri argomenti. Il Giornale titola "Nuovo agguato alla casa", lanciando l'allarme sulla riforma del catasto, mentre nell'occhiello si parla ancora del cambio di rotta sulle pensioni. Libero è sulla stessa linea ma per altri motivi, "Aumentano i ticket, sprechi via solo nel 2066".

Sul fronte opposto, orfano de L'Unità, il manifesto apre con la situazione in Medio Oriente titolando "Se questa è una tregua", mentre il Fatto quotidiano attacca il governo sulla riforma della giustizia titolando "Castigare i magistrati e salvare l'immunità".

Le prime pagine di oggi, martedì 5 agosto

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO