Parma, precipita ultraleggero: un morto

Precipita un aereo ultraleggero con due persone a bordo nel parmense: un morto

Un aereo ultraleggero è precipitato nel Parmense, nella zona di Varsi di Parma e del Monto Dosso; la notizia la riferisce il Saer, il Soccorso alpino e speleologico dell'Emilia Romagna, che ha dato anche conto di vittime e feriti.

Un uomo è morto mentre un altro è rimasto ferito in maniera gravissima: la vittima è il passeggero del velivolo, Roberto Agnolotti, 49 anni, di Milano mentre in fin di vita ci sarebbe il pilota, Giacomo Malacchi, 51 anni, di Bergamo. Il pilota è stato trasportato in gravi condizioni all'Ospedale Maggiore di Parma, dove è ricoveratoa in rianimazione.

L’incidente è avvenuto attorno alle 7.55 di questa mattina: l’ultraleggero con i due a bordo era partito alle 6.45 dall’aeroporto del campo volo di Capriate San Gervasio (Bergamo) diretto all’Isola d’Elba, in località Marina di Campo.

Un secondo aereo, che precedeva l'ultraleggero con a bordo i due sventurati, avrebbe notato qualche anomalia ed avrebbe avvisato la torre di Milano Linate, non potendo tuttavia evitare il peggio; mentre a Linate apprendevano della possibile avaria alcuni testimoni oculari in zona avevano notato che l'aereo stava precipitando e avevano avvisato i carabinieri di Borgo Val di Taro.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, Elipavullo, Eliparma, vigili del fuoco e soccorso alpino.

(in aggiornamento)

SLOVENIA-AVIATION-TRANSPORTATION-ENVIRONMENT-CLIMATE-POLLUTION

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO