Le prime pagine di oggi, domenica 10 agosto

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali in edicola oggi, domenica 10 agosto 2014

011mattino

Per essere la seconda domenica d'agosto i quotidiani in edicola mantengono uno standard piuttosto alto per quanto riguarda il numero delle notizie trattate: dai destini per la coppia di gemelli nati dopo un errore dell'ospedale Pertini di Roma durante la fecondazione all'escalation di violenze in Iraq, dove il popolo degli Yazidi rischia di venire sterminato.

Il quotidiano torinese LaStampa propone ai propri lettori un lungo colloquio con il primo ministro Matteo Renzi, che ieri ha visitato un raduno scout, ma la notizia principale è il rischio genocidio per il popolo degli Yazidi nel nord dell'Iraq.

laRepubblica propone in prima pagina un'interessante inchiesta sulla ripresa economica della Spagna, ma anche qui la notizia principale riguarda l'Iraq: "E' un dovere fermare il genocidio" titola il quotidiano del gruppo Espresso parafrasando le parole di Obama. Il Corriere della Sera propone anch'esso una prima pagina piuttosto drammatica nei toni e nei contenuti: "Aiutateci ci massacrano" è il titolo principale sulle violenze irachene; il quotidiano di via Solferino propone in prima pagina anche un'intervista al ministro Maria Elena Boschi ed un ampio approfondimento sulla fecondazione eterologa.

Restando a Milano Il Giornale parla di 12 miliardi l'anno di costo per la gestione ed il sussidio agli immigrati, tema presentato come editoriale da Vittorio Feltri, ma è l'incarico nella Regione Sicilia per Antonio Ingroia ad essere la notizia veramente principale sulla prima pagina del quotidiano Mondadori. Libero parla di una "fuga dall'Italia" delle imprese (67%); molto interessante il contributo intellettuale di Antonio Socci: "La Chiesa trascura i suoi martiri perseguitati dall'Islam".

A Roma il quotidiano Il Messaggero titola sul tema fecondazione: "Eterologa, nessun divieto" proponendo una interessante intervista al giudice della Corte Costituzionale Tesauro dopo lo stop del governo al decreto eterologa; il quotidiano della Capitale ospita anche un editoriale di Romano Prodi sulle opportunità di investimento in Cina.

Il quotidiano comunista ilmanifesto torna sulla tragedia nella Striscia di Gaza (unico quotidiano oggi ad avere l'argomento in prima pagina, andato in secondo piano dopo l'escalation irachena): "Un tranquillo weekend di paura" titola sapientemente il giornale. Il Fatto Quotidiano propone invece una prima pagina più di attualità politica: "Adesso Renzi è nelle mani del Caimano" titola ossessivamente il giornale diretto da Antonio Padellaro, che firma l'editoriale in prima "Il fecondatore".

Il Tempo resta su un argomento a se molto caro, il Teatro Valle: "Segreti e bugie sulla trattativa per il Valle", un'inchiesta contro gli occupanti dello storico teatro della Capitale (per il quale oggi scade l'ultimatum sulle trattative). Interessante anche la vicenda attorno al giudice della Cassazione Esposito (molto famoso esattamente un anno fa): "Condannò Berlusconi, è intoccabile" scrive il giornale di piazza colonna dando notizia di alcune intercettazioni compromettenti a carico del magistrato.

La Padania anche oggi delizia i lettori con un titolo molto impattante: "Veneto indipendente...da Renzi", mentre il quotidiano partenopeo Il Mattino di Napoli propone un'interessante lettera di 160 personalità napoletane in vista della visita di Renzi giovedì ed una bella inchiesta sui prodotti campani di Eataly.



Le prime pagine di oggi, domenica 10 agosto

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO