Le prime pagine di oggi, giovedì 14 agosto 2014

La rassegna stampa dei principali quotidiani italiani in edicola stamattina.

Rassegna stampa 14 agosto 2014

Gli incontri del Presidente del Consiglio Matteo Renzi con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e con il Presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi, insieme con la notizia della morte a Gaza del giornalista italiano Simone Camilli sono due dei principali argomenti presenti questa mattina sui più importanti quotidiani italiani.

Il Corriere della Sera apre con "La spinta di Draghi e Napolitano", mentre nel taglio centrale oltre che della morte di Simone Camilli ("Morte in prima linea di un reporter italiano") si parla del treno che è deragliato ieri in Svizzera a causa di una frana. Nel taglio basso: "Cosa si insegnerà nella nuova scuola" e poi il probabile arrivo di Antonio Conte sulla panchina della nazionale italiana con un contratto di "4,5 milioni grazie agli sponsor".

la Repubblica titola: "Renzi e Draghi: patto sulle riforme. Veritce con il Colle" e "Simone, il reporter italiano morto per raccontare Gaza". Tra gli editoriale della prima pagina troviamo: "I veri fantasmi di Bruxelles" e "Quante bugie sull'articolo 18".

Avvenire riporta l'appello del Papa: "L'Onu fermi le violenze in Iraq", mentre l fotonotizia, sempre su Francesco, vede il Pontefice impegnato nel viaggio verso la Corea del Sud, poi anche qui la morte di Camilli e nel taglio centrale: "Economia, doppio vertice. Nuovo record per il debito".

Il Secolo XIX titola "Truppe Usa contro le stragi" e dedica la fotonotizia a Simone Camilli. Nel taglio centrale: "Ventimiglia, ecco i clienti delle prostitute di 15 anno", mentre nel taglio basso si parla di calcio "Pinilla, due gol dedicati a Matri" e di spalla un articolo sui conti pubblici: "Debito record. Renzi a rapporto da Draghi e Napolitano".

il Fatto Quotidiano apre con "C'è posta per Renzi. La Ue: 'L'Expo così non va'". Poi un altro articolo sul Presidente del Consiglio: "Premier da Draghi e Napolitano: cerca soccorso sui conti che non tornano". Nel taglio centrale la morte di Simone Camilli, in particolare vengono riportate delle sue parole: "Vado dove succedono le cose, non mi basta vederle scritte sui libri".

Libero apre con una vignetta con le caricature di Napolitano, Draghi e Renzi (più Monti e Letta "rottamati") e il titolo "Grandi manovre", mentre a centro pagina si parla di immigrazione: "Sbarcati centomila clandestini", secondo il giornale vicino a Berlusconi l'operazione Mare Nostrum è fallita.

Il Messaggero titola "Simone, così muore un reporter italiano a Gaza" e a centro pagina "Renzi: con gli Usa asse anti-rigore". Sempre a Roma Il Tempo apre con la foto del giornalista morto e il titolo "Professione reporter. Simone ucciso a Gaza". Nella parte alta della pagina i titoli sono: "Nelle favelas della magliara vedette a guardia del bottino" e "Via i banchetti abusivi incatenati ai palazzi". Di spalla "Il record di Renzi debito al top e manovra vicina".

il manifesto dedica la maggior parte della pagina alla foto di Simone Camilli. Il titolo principale è "Tregua da morire", sempre su quanto avviene a Gaza, mentre nella parte alta "Tra Draghi e il Quirinale Renzi alla prova dei conti".
La Stampa di Torino a centro pagina scrive: "Riforme, Renzi rassicura Draghi", mentre nella parte alta ci sono due notizie: "Marines già in Iraq per salvare i profughi dalla morsa dell'Isis" e "Con i cristiani in fuga: 'Il Califfo ci ruba la vita'". nel taglio basso la foto di Simone Camilli "morto per raccontare Gaza".

Per quanto riguarda i quotidiani sportivi la notizia principale della giornata riguarda Antonio Conte che è sempre più vicino alla panchina azzurra. La Gazzetta dello Sport titola "Azzuro Conte", il Corriere dello Sport si concentra sul contratto del probabile nuovo ct e Tuttosport spiega che il Presidente della Figc Carlo Tavecchio spera di avere oggi stesso il sì del tecnico salentino.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO