Fotoreporter russo scomparso in Ucraina: si mobilita la rete

Un fotoreporter russo è sparito da oltre una settimana in Ucraina, forse arrestato o sequestrato. Mobilitazione in rete con l'hashtag #freeandrew

Un fotoreporter russo, Andrei Stenin, è scomparso da una settimana in Ucraina. Lavora per l'agenzia di stampa del suo Paese, Ria Novosti, e dal 5 agosto scorso di lui non si hanno più notizie. Era in Ucraina per documentare il conflitto e, secondo i suoi colleghi, sarebbe stato sequestrato dalle forze dell'Ucraina.

Il direttore di Ria Novosti, Dmitry Kiselev, ha lanciato una campagna online di supporto alla liberazione di Stenin con l'hashtag #FreeAndrew. Prima di scomparire, Stenin aveva scattato diverse foto nelle zone dei conflitti armati. Si presume sia stato arrestato o rapito proprio per questo motivo. Stenin ha 33 anni ed è stato anche inviato in zone di guerra. Era arrivato in Ucraina a metà maggio di quest'anno. Ha realizzato fotoreportage da Lugansk, Mariupol e Donetsk, bastioni dei ribelli separatisti nell'Est del Paese, e da Kiev.

Il Comitato di inchiesta russo ieri ha deciso di avviare un'indagine, con l'ipotesi di sequestro. Il consigliere del ministero dell'Interno ucraino, Anton Gerashchenko, alla radio lettone Baltkom ha confermato che Stenin è stato arrestato dai servizi speciali ucraini. Secondo il ministro, Stenin avrebbe visto e testimoniato esecuzioni e torture da parte di soldati ucraini ed è per questo sospettato di "favoreggiamento e glorificazione dei terroristi", ossia le milizie separatiste filo-russe che combattono contro le forze di Kiev.

Le autorità russe non escludono che sia coinvolta anche la Guardia nazionale ucraina. Secondo una fonte citata qualche giorno fa da Ria Novosti, il giornalista sarebbe trattenuto dai servizi segreti di Kiev a Zaporizhia, in Ucraina meridionale, dopo essere stato catturato dal gruppo paramilitare nazionalista ucraino "Pravi Sektor". Negli ultimi due mesi, tre giornalisti russi - dispersi per giorni - sono poi risultati in stato di arresto. A giugno, nell'Est dell'Ucraina, sono stati uccisi tre giornalisti uccisi e, a fine maggio, ha perso la vita pure il fotoreporter italiano Andrea Rocchelli.

Ucraina

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO