Mausoleo di Augusto, allagamento nel giorno del bimillenario

A duemila anni dalla morte del primo imperatore romano, le celebrazioni iniziano con la rottura di un tubo e l’allagamento del fossato del Mausoleo. La perfetta metafora della situazione dei Beni Culturali in Italia

La vicenda è una bella metafora dello stato dei Beni Culturali in Italia, Paese che sta seduto su di una miniera d’oro e si mette a cercare quadrifogli nei prati invece di scavare e setacciare. La vicenda è quella del Mausoleo di Augusto che si allaga proprio nel giorno in cui si celebra il bimillenario della morte di Ottaviano Augusto con mostre e visite speciali.

Che la tutela dei Beni Culturali faccia acqua da tutte le parti lo ha già dimostrato ampiamente Pompei e quella romana è solo una conferma che dovrebbe spingere a una vergogna parossistica i ministri che negli ultimi vent’anni hanno fatto a pezzi un sistema cultura che potrebbe diventare uno dei punti di forza con i quali smarcarsi dalla crisi e risolvere una bella fetta del problema occupazionale.

Si è rotta una tubatura al Mausoleo e si è rotta proprio oggi, allagando il fossato.

La Soprintendenza capitolina ha assicurato che “la situazione è sotto controllo. Quanto accaduto non rappresenta un’emergenza perché d’inverno, quando la falda acquifera del Tevere si alza è normale che qui si allaghi. È probabile che oggi ci sia stato un problema ad alcune bocchette per l’irrigazione”.

Cento le visite al Mausoleo, dieci in più del previsto. L’allagamento non ha avuto conseguenze sulla fruizione del monumento e i turisti hanno potuto visitare anche la mostra L’arte del comando. L’eredità di Augusto all’Ara pacis, un evento espositivo – aperto solamente fino al 7 settembre – che mostra come gli imperatori Carlo Magno, Federico II, Carlo V o Napoleone abbiano reinterpretato l’arte del comando con formule vicine o identiche a quelle messe in atto da Augusto.

Augusto, primo imperatore di Roma, morì a Nola il 19 agosto del 14 d.C. esattamente duemila anni fa. Il suo impero fu il più duraturo della storia, dal 27 a.C. al 14 d.C. Durante il suo governo portò espanse il dominio di Roma a tutta l’area mediterranea, dalle colonne d’Ercole alla Siria, dalla Gallia all’Egitto.

Circa 14 AD, Augustus Caesar (63 BC - AD 14) born Caius Octavian, also known as Caius Julius Octavian Caesar, First Roman Emperor. (Photo by Hulton Archive/Getty Images)

Via | La Stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO