Ebola: guariti medico e infermiera curati con il siero Zmapp

Nello stesso ospedale è ricoverata anche un'infermiera che ha contratto il virus


Aggiornamento 18:00 Anche l'infermiera Nancy Writebol è completamente guarita dal virus Ebola dopo la somministrazione del siero Zmapp. Ad annunciarlo sono stati i medici dell'ospedale di Atlanta in cui i due erano ricoverati. L'infermiera è stata dimessa martedì scorso, anche se la notizia è stata data solo oggi. Alla conferenza stampa ha partecipato lo stesso Kent Brantly, che è apparso in ottime condizioni.

È stato dimesso il dottore-missionario americano Kent Brantly, contagiato ai primi di agosto dal virus Ebola in Liberia. Sarebbe guarito grazie al siero sperimentale Zmapp, dopo essere stato uno il primo a sottoporsi al trattamento. La notizia è stata data oggi da un portavoce dell'organizzazione per cui lavora il medico "Oggi mi unisco agli operatori di Samaritan's Purse in tutto il mondo per ringraziare Dio, mentre celebriamo la guarigione del dottor Kent Brantly dall'ebola e le sue dimissioni dall'ospedale".

Il 2 agosto Brantly era stato trasferito dalla Liberia negli Stati Uniti per essere sottoposto a terapie d'urgenza. Brantly è stato il primo a essere sottoposto al trattamento con il siero Zmapp, che in precedenza era stato testato solo sulle scimmie con effetti positivi. Viste le condizioni disperate in cui versava, il medico aveva accettato a sottoporsi alla terapia, che ora lo avrebbe portato alla guarigione in tempi anche piuttosto rapidi. Se la notizia fosse confermata e Brantley non dovesse subire effetti collaterali, vorrebbe dire aver trovato la cura per Ebola.

Zmapp era stato poi somministrato anche all'infermiera Nancy Writebol, tuttora in terapia nello stesso ospedale in cui è ricoverato Brantly, e al missionario spagnolo 75enne, Miguel Pajares, che però è morto il 12 agosto. Va però detto che al missionario il siero era stato somministrato praticamente in punto di morte.

Alle 17 ora italiana i medici dell'Emory University Hospital di Atlanta terranno una conferenza stampa sulle condizioni di Brantly e dell'infermiera Nancy Writebol.

Foto: Facebook
10570357_949419528407285_3577121791542478001_n

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO