Roma, ragazza polacca muore cadendo dalla terrazza di un convento

La giovane è stata probabilmente vittima di un incidente

carabinieri_roma

E' al vaglio dei Carabinieri la dinamica della morte di una 19enne polacca in vacanza a Roma con il cugino di tre anni più grande. Questa mattina intorno alle 6 e 30 la ragazza è precipitata dal terrazzo della Casa madre della Congregazione della Resurrezione di via di San Sebastianello, dove i due giovani in visita nella Capitale alloggiavano.

Il cugino ha raccontato che la ragazza stava ballando sul terrazzo e, dopo aver oltrepassato la ringhiera, sarebbe precipitata quindici metri più sotto. Il volo le è stato fatale. Gli inquirenti sono orientati a pensare che si sia trattato di un incidente: i due cigini infatti sarebbero rientrati a notte fonda dopo un giro per i locali del centro e avrebbero bevuto alcolici. La ragazza era molto probabilmente ubriaca, ma sarà l'autopsia a stabilire precisamente l'eventuale livello di intossicazione.

La Casa della Resurrezione si trova all'Angolo tra Via San Sebastianello e Piazza di Spagna. I contorni della vicenda non sono ancora del tutto chiari: alcune fonti parlano di una caduta dal tetto (ma molto più verosimilmente si è trattato del terrazzo); altre, invece del cugino, citano il "fidanzato". Le indagini sono in corso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO