Ebola: caso sospetto in Svezia, analisi però sono negative

Cittadino svedese ha denunciato febbre alta e mal di stomaco dopo essere stato in Africa occidentale. Era stato messo in isolamento con il rischio che si trattasse di ebola, ma le analisi sono risultate negative.

ore 12.45: Gli esami effettuati sul paziente svedese sospettato di aver contratto l'ebola sono risultate negative. Lo hanno fatto sapere le autorità sanitarie regionali di Stoccolma.

Caso sospetto di ebola in Svezia. Si tratta di un uomo che è appena tornato da un viaggio in Africa e che ora si trova in isolamento. Se venisse confermato il contagio, sarebbe il primo caso in Europa. Il paziente è stato colpito domenica sera da febbre alta. Un portavoce del Consiglio comunale di Stoccolma ha confermato: "Abbiamo un sospetto caso di ebola, ma non è stato confermato".

Secondo la stampa svedese, l'uomo oltre alla febbre accusava forti dolori allo stomaco e si è presentato in una clinica locale per farsi curare. Ai medici ha spiegato di essere stato recentemente in uno dei Paesi africani dove ci sono stati casi di ebola. A quel punto, è stato messo in isolamento, in uno dei reparti dell'ospedale Università Karolinska.

"Il rischio che sia un caso di ebola è minimo, ma stiamo gestendo la situazione con estrema cura" ha fatto sapere uno specialista di malattie infettive, Ake Ortqvist, al quotidiano Aftonbladet. Il medico ha aggiunto che sono molto ridotte le possibilità di un'epidemia in Svezia. Un campione di sangue prelevato sull'uomo dal personale sanitario sarà esaminato dall'Agenzia sanitaria pubblica, i cui risultati sono attesi in serata.

La notizia che si possa trattare di ebola ha naturalmente messo in allarme tutta l'Unione Europea. Che finora è rimasta al di fuori dell'epidemia che sta colpendo con forza i Paesi dell'Africa occidentale. Se venisse accertata la positività del cittadino svedese, scatterebbero tutte le misure successive, tra cui la profilassi obbligatoria per chi è venuto a contatto con lui.

Ebola Svezia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO