Rally di Guimaraes: auto tra il pubblico, tre morti

Auto tra il pubblico durante il Rally di Guimaraes: tre i morti e otto i feriti.

Un'auto è finita tra il pubblico durante il Rally di Guimaraes, in Portogallo, causando la morte di almeno tre persone. Una Renault Clio è uscita di strada, piombando tra i tanti spettatori che stavano assistendo alla gara. Le vittime sono una donna di 48 anni, il figlio di 8 e un ragazzo di 13. Secondo le prime informazioni, altre otto persone sono rimaste ferite, alcune in modo grave.

Gli organizzatori hanno deciso di sospendere il rally. L'auto era guidata da Hélder Macedo. Mentre stava per terminare la terza prova speciale - nella gara valida per il campionato federale rally sprint del nord del Portogallo - il pilota ha perso il controllo della sua vettura alla curva Lapinha, molto stretta. Tra i feriti, un 18enne e un 40 enne versano in gravi condizioni. Lo stesso pilota portoghese è stato trasportato in ospedale in stato di shock.

L'incidente si è verificato domenica. Il direttore di gara, Eduardo Crespo, ha detto alla stampa portoghese: "All'inizio tutto era sicuro e il circuito ben marcato. Non so cosa sia successo successivamente, dovremo appurarlo". Il pubblico ministero di Guimaraes ha dato ordine di eseguire l'autopsia sul corpo delle tre vittime al più presto.

Si procederà per "morte violenta". Sempre il pubblico ministero ha aggiunto che al momento la priorità va data al dolore delle famiglie dei tre morti. L'inchiesta dovrà appurare qual era la condizione della strada, com'era il tempo. Verranno poi ascoltati alcuni testimoni e si cercherà di capire cosa è andato storto e perché. Si dovrà valutare anche la posizione degli spettatori quando l'auto è piombata fuori pista.

Rally

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO