Le prime pagine di oggi, mercoledì 10 settembre

L'inchiesta in Emilia Romagna in apertura dei quotidiani di oggi

Le prime pagine di oggi, mercoledì 10 settembre 2014
Il caos in Emilia Romagna, con i due candidati dem alle primarie Richetti e Bonaccini entrambi indagati, monopolizza le prime pagine dei quotidiani in edicola oggi.

Repubblica titola "Caos Pd, indagati i leader in Emilia. Renzi, tagliamo le tasse sul lavoro", mentre a centro pagina si anticipa l'addio di Montezemolo alla Ferrari, ufficializzato oggi. La Stampa sottolinea come l'inchiesta emiliana sia andata a toccare proprio due "pupilli" del premier e titola "Tegola su Renzi, indagati in Emilia due suoi candidati". Il Corriere della sera, controcorrente, dedica l'apertura alla partecipazione del premier a Porta a Porta relegando a un trafiletto le notizie sull'Emilia: "Renzi, meno tasse sul lavoro".

Sui quotidiani di centrodestra, le notizie provenienti dall'Emilia rappresentano un'occasione ghiotta per attaccare in un colpo solo il premier e la magistratura. Il Giornale titola "I pm smontano il sogno Pd", mentre a centro pagina la foto notizia è dedicata al debutto deludente di Giovanni Floris su La7. Libero invece titola sui magistrati e le proteste contro la riforma del governo: "Giustizia-lumaca, ma i giudici non mollano due mesi di ferie".

Diverse le reazioni dei quotidiani di centro sinistra all'inchiesta emiliana. Il fatto quotidiano titola "Primarie Pd tutti indagati. Emilia Romagna nel caos", mentre il manifesto dedica l'apertura principale ai dati preoccupanti sull'inquinamento, "Alla canna del gas". Infine Europa titola "Allarme nel Pd, in Emilia primarie a rischio giudiziario", e nell'editoriale di Stefano Menichini si parla esplicitamente di giustizia a orologeria.

Le prime pagine di oggi, mercoledì 10 settembre 2014

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO