Taranto: arrivano 1722 migranti salvati in mare

Sbarcati a Taranto 1.722 migranti: si tratta del numero più grande di profughi arrivati in un colpo solo nel capoluogo pugliese.

E' arrivata a Taranto la nave San Giusto, della Marina militare, con a bordo 1.722 migranti: si tratta del numero più grande di immigrati arrivati in un colpo solo nel capoluogo jonico dallo scorso maggio. Ci sono 1.192 uomini e 274 donne (19 sono incinte), oltre a 256 minori. Metà di questi ultimi non sarebbero accompagnati, come fa sapere il Comune.

I migranti arrivano da Siria, Palestina, Pakistan, Sudan, Tunisia, Marocco, Libia, Bangladesh e Nigeria. Più barconi erano stati avvistati alcuni giorni fa mentre erano in palese difficoltà. La prefettura aveva quindi avvertito le istituzioni locali perché allestissero le strutture adeguate per l'accoglienza, oltre a viveri, indumenti e acqua. Bus e altri mezzi di trasporto sono stati prenotati per smistare i profughi presso i vari luoghi di accoglienza.

Sul molo di San Cataldo, a seguire tutte le fasi dello sbarco e dell'identificazione, uno schieramento di forze di polizia. Secondo quanto reso noto dal Comune tarantino, solo una parte dei profughi troverà sistemazione in città. Più precisamente, 250 persone dovrebbero trovare ospitalità presso l'ex mercato all'ingrosso del rione Tamburi, utilizzato già in precedenza per un'analoga operazione.

L'assessorato di Servizi sociali del Comune ha invece comunicato capienza e possibilità ricettiva delle strutture di prima accoglienza per i minori. Nella struttura denominata Word, su 50 posti autorizzati, 30 sono già occupati: Femiedil, su 70 sono 11 quelli occupati; Magna Grecia, 20 autorizzati e nessuno occupato; Corpus Domini: 45 autorizzati, 61 occupati. Restano in totale un centinaio di posti liberi.

Sbarco

@ foto TarantoBuonasera

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO