Russia: s'impicca dopo averlo annunciato in chat, la rete lo aveva incitato a farlo

Operaio russo annuncia il proprio suicidio, gli altri utenti lo incitano a farlo su Skype. E in decine lo guardano impiccarsi, senza fare niente.

Dice di volersi uccidere in chat, gli altri utenti lo incitano a farlo: poco dopo, s'impicca. L'incredibile storia arriva dalla Russia. Un operaio di 26 anni aveva preannunciato il suicidio di lì a due ore, invitando gli utenti ad assistere in diretta al suo gesto estremo. In tanti hanno deciso di seguirlo, fino al macabro gesto, chiedendo più volte di dare inizio allo show (nel video un episodio simile avvenuto in Italia).

Nessuno è intervenuto chiamando i soccorsi o chiedendo all'uomo di lasciar perdere. Solo una persona, tra l'indifferenza degli altri. L'annuncio su un forum, l'impiccagione è avvenuta poi su Skype, come riferisce il tabloid Komsomolskaya Pravda di San Pietroburgo. Serghei Kirillov, questo il nome della vittima, domenica aveva scritto: "Sono padre di un figlio di tre anni, mia moglie mi ha abbandonato, ho problemi con i miei familiari, non vedo il senso di continuare a vivere".

Quindi, la richiesta di seguire in diretta il suicidio. Nelle due ore precedenti, l'operaio e gli altri utenti hanno chattato. Sono stati questi ultimi a consigliargli di togliersi la vita utilizzando Skype. Solo una persona ha tentato di fermarlo ed è stata criticata. Dopo due ore, Kirillov è apparso su Skype: ha sistemato la telecamera su una sedia e si è impiccato.

Decine gli spettatori a seguirlo, affascinati dalla morte in diretta. La scena è stata quindi diffusa su internet per avere più click. La polizia nel frattempo non aveva ricevuto alcuna richiesta di soccorso. L'indifferenza, ma in questo caso la voglia di spingere ulteriormente il ragazzo giù nel baratro, è stata superiore a qualsiasi altra cosa. Forse qualcuno ha pensato a un mitomane, chissà.

internetcafe

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO