Indonesia, sharia più severa: proposte 100 frustate per i gay

Nella provincia di Aceh previste 100 vergate per gli adulteri e pene più severe per chi consuma alcol e gioca d’azzardo

In Indonesia, la più grande nazione musulmana del mondo con una popolazione stimata fra i 204 e i 218 milioni di fedeli, il parlamento di Aceh potrebbe presto approvare una stretta sulle punizioni spettanti agli omosessuali, imponendo centro frustate a tutti coloro i quali si rendano “colpevoli”, secondo la sharia, del reato di omosessualità.

La proposta di legge presentata al parlamento di Aceh prevede cento frustate in caso di relazione sessuale fra persone dello stesso sesso. Da quando, nel 2011, la provincia di Aceh ha conquistato la completa autonomia, la provincia – l’unica dell’Indonesia ad applicare la sharia – sta provvedendo ad adeguare e a modificare la propria legislazione.

Il progetto di legge entra nel dettaglio vietando il sesso anale tra gli uomini e “lo sfregamento di parti del corpo per la stimolazione” e, inoltre, per la prima volta, prevede la punizione corporale anche per i non musulmani.

Nel decreto legge vengono proposte anche 100 vergate per gli adulteri e vengono rafforzate le precedenti disposizioni legislative che riguardano il divieto di consumare alcolici, di giocare d’azzardo e addirittura manifestazioni di affetto e di amicizia fra uomini e donne non uniti in matrimonio.

Le vergate vengono inflitte con un bastone di rattan lungo e sottile e ai condannati viene data la possibilità di convertire la punizione in un periodo di detenzione o nel pagamento di un’ammenda.

Il provvedimento verrà votato ad Aceh lunedì prossimo e, in realtà, è paradossalmente più “morbido” rispetto a una legge ancor più severa approvata nel 2009 che prevedeva la lapidazione per gli adulteri.

Giakarta ha deciso di concedere ad Aceh l’autonomia per sedare le ribellioni separatiste che fino ad alcuni anni fa avevano creato al governo indonesiano gravi problemi di ordine pubblico nella regione.

INDONESIA-RELIGION-ISLAM-SHARIA

Via | Agi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO