Maltempo in Italia: Imola, esonda il Santerno

Bomba d'acqua in provincia di Imola. A Carseggio una decine di persone isolata, tra cui cardiopatici e un bambino. Acqua anche nell'Autodromo.

Dopo la Toscana - e Firenze in particolare - il maltempo sta flagellando anche Imola. Si segnalano questa mattina allagamenti, danni e case isolata in tutta la provincia. Il Santerno è tracimato. In particolare, sotto controllo la situazione a Fontanelice, dove già nei giorni scorsi c'erano delle frane.

Una vera e propria bomba d'acqua si è abbattuta in zona questa mattina. Il ponticello di via Macerato ha subito diversi danni. Ci troviamo all'altezza di Carseggio, sotto la Montanare, dove alcune case non sarebbero raggiungibili. Più di dieci persone sono isolate, tra loro pure alcuni cardiopatici e un bambino. Il ponte Bailey, che resisteva dalla Seconda guerra mondiale, si è accartocciato ed è finito contro la riva.

In zona Gatto Nero, a Borgo Tossignano, ci sono numerosi problemi con il Santerno che è esondato. Sul posto i vigili del fuoco con i mezzi d'emergenza e i carabinieri. Allagamenti sulla via Codrignano, sempre a Borgo Tossignano. L'acqua sta entrando pure all'Autodromo, nella zona dei paddock e arriva già a lambire la stecca dei box. Sono state chiuse, in via precauzionale, via Graziadei e via Tiro a segno, a Imola.

L'agenzia regionale della Protezione civile ha attivato la fase di preallarme, a seguito "delle diffuse e intense precipitazioni che hanno interessato i bacini idrografici, facendo registrare l'innalzamento dei livelli idrometrici, con il superamento del livello 2 in alcune sezioni collinari-montane". Interessati dal preallarme, prosegue la nota della Protezione Civile regionale, i comuni di Imola e Mordano.

Autodromo Imola

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO