Brasile: a 3 anni pesa 70 chili, bambino ha sempre fame a causa di malattia genetica - VIDEO

Bimbo brasiliano di 3 anni pesa 70 chili a causa di una malattia genetica rara che gli fa venire una voglia irrefrenabile di mangiare.

Quando era nato, pesava 2,9 chilogrammi: era dunque più che nella norma. Improvvisamente, però, ha iniziato a prendere 2,7 chili al mese, in modo anomalo. Ora, a 3 anni, un bambino brasiliano pesa 70 chili e non riesce a camminare a causa della massa adiposa. I medici gli hanno diagnosticato una malattia genetica rara, la sindrome di Prader - Willi.

Una malattia che gli fa avere continuamente fame. O meglio, la sensazione di avere fame, con il desiderio irrefrenabile di mangiare. Riesce a ingerire cibo fino a cinque volte di più di quanto facciano gli altri bambini della sua età. Di questo passo, naturalmente, i rischi per la salute aumentano a dismisura ogni mese che passa. Il piccolo non ha un'autoregolamentazione digestiva.

Misael, questo il nome del bambino, è una sorta di fenomeno da baraccone, come raccontano i genitori.

"Quando camminiamo per strada, le persone si fermano, vogliono scattare foto con lui, la gente dice che non ha mai visto un bambino di queste dimensioni. Vogliono sapere quanti anni ha, quanto pesa"

dice il padre Michael al Daily Mail.

Misael soffre poi di ipertiroidismo, sindrome che lo fa aumentare ulteriormente di peso. I genitori sperano che i medici possano trovare un rimedio per evitare che loro figlio possa sviluppare malattie associate all'obesità, come il diabete o l'insufficienza cardiaca. I genitori dicono ancora: "Siamo costretti a spostarci in taxi, non avendo una macchina. Anche portare nostro figlio dal dottore o uscire di casa è difficile".

Bambino di 70 chili

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO