Le prime pagine di oggi, giovedì 2 ottobre

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali in edicola oggi, giovedì 2 ottobre 2014.

Le prime pagine di oggi, giovedì 2 ottobre

Austerity, l’Europa si spacca. Parigi si ribella alla UE e Angela Merkel va tu tutte le furie. E’ questo l’argomento scelto come apertura dai principali quotidiani in edicola oggi, giovedì 2 ottobre 2014. Apre così La Repubblica, che affianca le questioni europee agli ultimi aggiornamenti sull’epidemia di Ebola.

Stessa apertura per Corriere Della Sera, che dà conto anche delle ultime dichiarazioni di Giorgio Napolitano, secondo il quale il nostro Paese riuscirà a superare le proprie debolezze, mentre il presidente della BCE, alla vigilia del vertice napoletano, insiste sulle riforme.

Il Messaggero titola “Addio allo scontrino fiscale” e spiega:

Nel fisco del futuro non serviranno più gli attuali registratori di cassa che emettono scontrini e le ricevute fiscali, perché gli strumenti di pagamento tracciabili e la trasmissione telematica dei corrispettivi da parte dei negozianti permetteranno di prevenire l’evasione fiscale, limitando i controlli a quelli più mirati.

Titolo simile anche per il Gazzettino, che nell’occhiello precisa: “Nuove linee del governo, lotta all’evasione con i pagamenti elettronici. Ma nel 2016 Iva a rischio aumento”.

La Stampa e Il Secolo XIX si concentrano sulla Francia che si è ribellata alla UE e sull’ira di Angela Merkel, mentre Il Mattino e Il Tempo dedicano ampio spazio alla sospensioni di Luigi De Magistris da sindaco di Napoli, decisione presa ieri dal Prefetto del capoluogo campano. Lui non ci sta e dice: “Non lascerò mai”.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO