Prime pagine di oggi, giovedì 8 ottobre

Le prime pagine dei quotidiani italiani di oggi, giovedì 8 ottobre 2014

stampa6

Il voto di fiducia sul Jobs Act è l’apertura dei tre principali quotidiani generalisti: Incentivi sui nuovi contratti (La Stampa), Si vota, ma senza l’articolo 18 (Corriere della Sera) e Renzi: sgravi per chi assume. Fiducia, oggi battaglia in aula (La Repubblica).

Ma le notizie di quest’oggi sono tante. Il ministro dell’Interno Alfano strizza l’occhio sornione sulla prima pagina de Il Manifesto che titola Il maschio Angelino, sottolineando l’iniziativa con la quale il Viminale chiede l’annullamento dei matrimoni omosessuali celebrati all’estero. Diversa la prospettiva di Libero: Alfano stoppa le (finte) nozze gay. Il quotidiano torinese La Stampa mette il caso dell’infermiera spagnola ammalatasi di ebola a centro pagina e in una lunga colonna a sinistra propone una ricetta in sei punti per creare posti di lavoro.

Prime pagine di oggi, giovedì 8 ottobre

Non è un Paese per italiani è l’apertura a tutta pagina di Libero che spiega nel sommario: Accogliamo stranieri poco qualificati, mentre i nostri giovani migliori se ne vanno in massa all’estero (centomila solo l’anno scorso) in fuga dalle troppe regole e dalla burocrazia. E i sindacati sono ancora lì a difendere i fannulloni…

Due titoli su La Padania: Giò ‘Iman con il fotomontaggio del sindaco Pisapia vestito da sceicco e il virgolettato di Matteo Salvini: “Renzi è un cazzarto e il vertice coi sindacati è soltanto teatrino. Lo sfidiamo sui fatti”.

Sui quotidiani sportivi non si placano le polemiche su Juve-Roma, ma sia da parte del ct azzurro Conte che dal patron della Roma Pallotta arriva un perentorio invito a darsi una calmata. Arriva anche la sentenza dell’Uefa: sei mesi di stop per razzismo al presidente Figc Tavecchio.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO