Londra, arrestati quattro terroristi: preparavano un attentato in Gran Bretagna

L’intelligence britannica e la polizia londinese hanno fermato quattro uomini di età compresa fra i 20 e i 21 anni, sospettati di avere legami con lo Stato Islamico

Sono quattro gli uomini arrestati ieri dalla polizia britannica, con l’accusa di avere legami con lo Stato Islamico e di avere pianificato un attacco terroristico in Gran Bretagna.

Si tratta di uomini di età compresa fra i 20 e i 21 anni che sono stati bloccati durante un’operazione svoltasi nella giornata di ieri, martedì 7 ottobre.

L’accusa è di essere coinvolti “nella commissione, preparazione o istigazione di atti terroristici”, come spiegati da Bernard Hogan-Howe, il commissario di Scotland Yard che ha coordinato l’operazione. Gli agenti della polizia metropolitana hanno trovato numerose armi e hanno dovuto bloccare uno dei sospetti con un taser.

Intervistato dalla BBC, Hogan-Howe ha dichiarato che si tratta di

un caso molto grave e fa parte di una serie di arresti che abbiamo avuto nelle ultime settimane, che, presi insieme, confermano quanto ‘il rullo di tamburi’ intorno terrorismo sia cambiato. Si tratta di un colpo di tamburo più intenso. Siamo costretti a essere più interventisti e molti di loro sono legati alla Siria e all’Iraq.

Uno dei quattro arrestati sarebbe legato all’Is. La scorsa settimana un membro dello Stato Islamico aveva esortato i musulmani della Gran Bretagna a scatenare il terrore nel Paese.

I quattro saranno interrogati dai funzionari dell’antiterrorismo: normalmente la polizia può trattenere i sospetti per 24 ore, prima di decidere se prolungare la detenzione o rilasciarli, ma, secondo il Terrorism Act, i presunti terroristi possono essere trattenuti senza accusa per 14 giorni.

Gli investigatori si sono mossi solamente dopo avere avuto abbastanza materiale per mettere in scena gli arresti dei sospetti. Ma va anche detto che, in molte occasioni, l’attività di intelligence ha portato ad accuse poi rivelatesi infondate.

Nello scorso mese di agosto, con il rafforzamento dell’Is in Siria e Iraq, il Joint Terrorism Analysis Centre (JTAC) ha innalzato il livello di minaccia terroristica a “grave”, il secondo più alto grado di allerta.

New Scotland Yard police headquarters is seen in London

Via | The Guardian

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO