Belgio: ministro della Salute obesa, polemiche

Giornalista twitta sull'obesità del neo ministro della Salute del Belgio, le replica.

Sovrappeso, obesa. E chi più ne ha, più ne metta. In Belgio, si è scatenata una bufera sul nuovo ministro della Salute, Maggie De Block, a causa del suo peso. E' stato un giornalista della tv pubblica fiamminga, Vrt, a lanciare un tweet, presto ripreso dalla rete e dalla stampa internazionale, in cui ha apertamente criticato la scelta del premier Charles Michel di affidare il dicastero alla donna.

"Il Belgio ha d'ora in poi una ministra della Salute pubblica obesa. Qual è la sua credibilità?" ha scritto Tom van de Weghe. Nelle Fiandre De Block è molto stimata come medico ed è per questo motivo che il cinguettio ha provocato sconcerto e rabbia. Insomma, non è certo dalle misure che va giudicato un politico. E anche se quelle di Maggie De Block non sono propriamente quelle di una modella, ciò che dovrebbe contare è ciò che fa.

La neo ministra, comunque, non si è fatta cogliere impreparata dalla polemica. Secondo il sito dell'emittente Rtl, questa è stata la sua risposta:

"Penso che queste osservazioni siano sciocchezze. Alla Camera, i miei colleghi non mi giudicano in base al mio aspetto fisico, ma mi fanno i complimenti sulla conoscenza che ho dei miei dossier".

Colpiti e affondati i detrattori? Macché. Il tweet del giornalista ha ricevuto molti commenti, tra cui questo: "Come medico, Maggie De Block dà un buon esempio?". Niente paura, però, perché la ministra ha le spalle grosse:

"Un medico è una persona fatta di carne e di sangue. I miei pazienti non si riferiscono alle mie misure; piuttosto, vengono da me per la qualità delle mie cure".

Capito di che pasta è fatta il nuovo ministro della Salute del Belgio?

ministro Belgio

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO