Cocaina: il figlio del vicepresidente Usa Biden cacciato dalla Marina

Hunter Biden era stato richiamato nei riservisti lo scorso anno

Imbarazzo per la famiglia Biden dopo la diffusione della notizia che Robert Hunter Biden, il figlio maggiore del vicepresidente Usa, è stato trovato positivo a un test delle urine ed espulso dalla Marina, in cui era entrato lo scorso anno come riservista. Hunter, 44 anni, nato dal primo matrimonio di Joe Biden, già in gioventù aveva avuto una piccola disavventura con la droga, come riporta Abcnews.

Robert Hunter Biden era stato selezionato nel 2012 come ufficiale della Riserva della Marina, nell'ambito di un programma che permette anche a chi non ha mai svolto il servizio militare di svolgere dei compiti da ufficiale dopo aver frequentato un breve corso di formazione. Biden jr. ha ricevuto un primo lasciapassare perché, a 44 anni, aveva superato l'età massima per partecipare al programma, e un secondo lasciapassare per via della disavventura giovanile con la droga. A maggio 2013 è stato assegnato alla base di Norfolk, in Virginia. Però un mese dopo l'inizio del programma, a giugno, è stato sottoposto a un'analisi delle urine che ha dato esito positivo alla cocaina. A febbraio la Marina lo ha espulso, anche se i dettagli non sono stati resi pubblici.

"È stato un onore per me servire la Marina. Mi dispiace profondamente e sono imbarazzato che le mie azioni abbiano portato a questo", ha detto Hunter in una dichiarazione affidata al suo avvocato. "Rispetto la decisione della Marina. Con l'amore e il sostegno della mia famiglia vado avanti".

Hunter, a 2 anni, rimase gravemente ferito nell'incidente stradale in cui persero la vita sua madre e sua sorella. Dopo aver frequentato Georgetown e Yale, venne nominato da Bill Clinton al dipartimento del Commercio, come direttore della divisione sull'ecommerce. Dopo quell'incarico, ha aperto un suo studio legale e all'inizio di quest'anno è diventato dirigente di Burisma, il maggior produttore privato di gas in Ucraina. Questo incarico ha suscitato diverse polemiche e accuse di conflitto di interesse, visto anche che Joe Biden si è occupato di indirizzare il nuovo governo ucraino verso l'autonomia da Mosca in materia energetica.

Duke v Georgetown

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO