L’ad di Total De Margerie muore in incidente aereo

Il jet privato del numero 1 della compagnia petrolifera francese si è scontrato con uno spazzaneve nella fase di decollo

L’amministratore delegato della compagnia petrolifera francese Total, Christophe de Margerie, è morto in un incidente aereo avvenuto all’aeroporto Vnukovo di Mosca. Durante la fase di decollo, il jet privato sul quale viaggiava il numero 1 di Total avrebbe urtato uno spazzaneve adibito alle pulizie della pista innevata.

L’incidente è avvenuto poco dopo la mezzanotte ora locale e nello schianto hanno perso la vita anche i quattro membri dell’equipaggio dell’aereo sul quale viaggiava De Margerie.
L’uomo aveva 63 anni e guidava Totale dal 2010. La Procura di Parigi ha subito aperto un’inchiesta per omicidio colposo.

Nella delicata fase di decollo, l’aereo avrebbe urtato con il carrello uno spazzaneve. Con una manovra estremamente difficoltosa il pilota è riuscito a prendere quota e ha tentato un atterraggio di emergenza. Nella manovra l’equipaggio ha segnalato alla torre di controllo di avere seri danni alla carlinga e un motore in fiamme. Al momento di toccare la pista di atterraggio, il carrello ha ceduto e l’aereo si è schiantato al suolo incendiandosi.

Nell’urto in fase di decollo ha perso la vita anche l’uomo alla guida dello spazzaneve che, secondo le prime informazioni riferite dagli inquirenti, sarebbe stato ubriaco.

L’aeroporto di Vnukovo è uno dei tre scali di Mosca, quello preferito per i voli privati. Le avverse condizioni meteorologiche di ieri avevano costretto le autorità aeroportuali a dirottare i voli su questo scalo e questo ha creato parecchio caos nella gestione dei decolli e degli atterraggi.

De Margerie aveva partecipato ieri a una riunione con il governo russo sugli investimenti a Gorki.

Abbiamo perso un vero amico del nostro paese, ne manterremo un bel ricordo. Vi chiedo di trasmettere le più sincere condoglianze e simpatia per i parenti e gli amici di De Margerie, un importante uomo d'affari francese che era all'origine di molti dei grandi progetti congiunti, ponendo le basi per una cooperazione a lungo termine fruttuosa tra Francia e Russia nel settore energetico,

ha scritto il presidente russo Vladimir Putin in un telegramma.

Via | Le Monde

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO