Sri Lanka, frana travolge il villaggio di Haldummulla: 10 morti e oltre 300 dispersi

Sri Lanka, frana travolge il villaggio di Haldummulla. Le operazioni di soccorso, rese difficili dalla condizioni meteorologiche, sono ancora in corso.

17.14 - Il governo dello Sri Lanka ha rilasciato una breve comunicazione in cui precisa che, dopo ore e ore di operazioni di soccorso, si teme che la conta dei morti possa arrivare presto a 100. Molte persone sono state tratte in salvo, ma ora sta arrivando le notte e, complice il maltempo, sarà difficile proseguire con le operazioni.

Tragedia in Sri Lanka, ormai da giorni flagellato da incessanti piogge monsoniche. Una frana ha travolto poche ore fa il piccolo villaggio di Haldummulla, nella provincia di Uva, a sud del Paese, distruggendo circa 140 abitazioni e provocando, secondo un primo bilancio, almeno 10 morti.

La frana ha travolto le abitazioni di prima mattina, quando la gran parte dei residenti era già uscita per recarsi a lavoro e i bambini si trovavano a scuola, ma il disastro non è stato comunque evitato.

Il villaggio, abitato in prevalenza da lavoratori della vicina piantagione di tè di Meeriabedda, è stato parzialmente spazzato via da una frana che ha riguardato un terreno di circa 3 chilometri di larghezza. Il grave bilancio è in divenire e rischia di aggravarsi col passare delle ore.

Al momento risultano disperse circa 300 persone, mentre da ore i militari dell’esercito, l’air force e gli agenti di polizia, insieme a decine e decine di volontari si stanno adoperando per le operazioni di salvataggio, operazioni che sono rese più difficili dalle avverse condizioni meteorologiche.

frana-sri-lanka

Foto | Adaderana.lk

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO